Prato. Minaccia di lanciarsi nel vuoto insieme ai suoi 2 gemelli di un anno d’età. Giovane donna cinese salvata dalle Volanti

Ieri pomeriggio, alle ore 15.10 circa, equipaggi delle Volanti sono stati celermente inviati presso un’abitazione sita in zona San Paolo, per segnalazione di una giovane donna cinese che, postasi sulla ringhiera del balcone della sua abitazione, sita a primo piano del palazzo, manifestava pericolosi intenti suicidi. Rapidamente sul posto, gli operatori hanno messo in una posizione di sicurezza uno stretto parente della donna, il quale era riuscito a levare dalle mani della medesima i due figli gemelli di un anno d’età, che la cinese originariamente teneva in braccio con l’intenzione di lanciarli con sé nel vuoto. Portatisi quindi sul balcone, dove hanno trovato la venticinquenne cinese protagonista della vicenda, trattenuta a stento dal marito, gli Agenti hanno afferrato al volo la donna, riportandola all’interno del balcone, per poi far intervenire personale sanitario del 118, che le ha prestato le cure del caso. In merito alla vicenda, si è appreso che la donna, sin dalla gravidanza dei due gemelli, un maschio e una femmina, aveva manifestato forme di disagio psichico, culminate nell’episodio di ieri pomeriggio, conclusosi positivamente grazie al tempestivo intervento degli operatori delle Volanti.

fonte  —  https://questure.poliziadistato.it/Prato/articolo/8045ed78d5e10ced089531012

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano