La nave ONG Alan Kurdi finita l'ispezione della GC è stata autorizzata a tornare in Spagna a Burriana per i lavori necessari - Ilmetropolitano.it

La nave ONG Alan Kurdi finita l’ispezione della GC è stata autorizzata a tornare in Spagna a Burriana per i lavori necessari

La nave ONG “Alan Kurdi” è stata sottoposta il 23 Giugno u.s. ad ispezione da parte di ispettori specializzati della Guardia Costiera al fine di verificare la risoluzione delle gravi carenze in materia di sicurezza della navigazione e prevenzione dell’inquinamento  per cui la nave era stata sottoposta a provvedimento di fermo amministrativo nel porto di Palermo il 5 Maggio scorso.

Gli ispettori hanno verificato la parziale rettifica delle carenze riscontrate e, dopo la prevista interlocuzione con lo Stato di bandiera ed aver ricevuto comunicazione dalla Spagna di accettare l’unità,  la nave è stata autorizzata ad eseguire un singolo viaggio di trasferimento dal porto di Palermo a quello di Burriana (Spagna) ove verranno eseguite le necessarie attività per rettificare le rimanenti deficienze. La nave sarà sottoposta ad un’ulteriore ispezione da parte delle autorità spagnole, al termine dei lavori presso il porto di Burriana, per verificare che le carenze pendenti siano state effettivamente eliminate. La nave Alan Kurdi ha lasciato in data odierna il porto di Palermo. (foto di repertorio)

c.s. –  Guardia Costiera

Recommended For You

About the Author: PrM 1