DL Rilancio, Potenti (Lega): “Governo penalizza lavoratori professionisti a colpi di ideologia”

“La giornata di oggi certifica ancora una volta che quello in carica è il peggior governo possibile per affrontare una crisi senza precedenti che colpisce soprattutto quel tessuto produttivo formato da lavoratori autonomi, professionisti e Partite Iva. La maggioranza, infatti, ha bocciato in commissione Bilancio gli emendamenti presentati dalla Lega e dal centrodestra per estendere il contributo a fondo perduto ai professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria. Alla luce di ciò, appare paradossale continuare a chiamare ‘dl rilancio’ un decreto che fa figli e figliastri, penalizzando una delle categorie che più ha risentito per il lockdown. Complimenti ancora una volta al governo e alla maggioranza giallorossa che, con la bocciatura dei nostri emendamenti, dimostrano di agire non nell’interesse degli italiani, ma in base a convincimenti ideologici che si speravano superati e che, purtroppo, stanno tornando di moda nel momento più sbagliato e a scapito dei lavoratori iscritti agli Ordini Professionali”. E’ quando ha dichiarato l’On. Manfredi Potenti, deputato toscano e membro della II Commissione Giustizia della Camera dei Deputati.

Recommended For You

About the Author: PrM 1