Camerun. Bomba a Yaounde' dopo annuncio negoziato per tregua - Ilmetropolitano.it

Camerun. Bomba a Yaounde’ dopo annuncio negoziato per tregua

Due feriti, trattativa con separatisti Ambazonia in corso 

(DIRE) Roma, 3 Lug. – Un ordigno rudimentale e’ esploso nella tarda serata di ieri a Yaounde’, la capitale del Camerun, causando almeno due feriti. La deflagrazione e’ avvenuta nei pressi di una rotatoria e, secondo la stampa locale, l’attentato non e’ stato ancora rivendicato. La polizia ha subito chiuso l’area al traffico e avviato indagini per individuare i responsabili.
I materiali ritrovati sul luogo dell’esplosione indicano che la bomba e’ stata fabbricata manualmente, cosi’ come avvenuto per gli altri due ordigni esplosi sempre nella capitale nella notte tra il 20 e il 21 giugno.
A gennaio, la polizia avverti’ del rischio di possibili attacchi a Yaounde’ da parte dei separatisti dell’ovest, dove da mesi e’ in corso un conflitto a bassa intensita’ con l’esercito.
Non e’ chiaro dunque se l’attacco sia collegato ai colloqui in corso tra rappresentanti del governo e gli esponenti del movimento separatista dell’Ambazonia, di cui e’ stata data notizia ieri. Tra i negoziatori separatisti c’e’ anche Sisiku Ayuk Tabe, che attualmente sta scontando una condanna all’ergastolo per terrorismo. A invocare negoziati per la definizione di una tregua sono state le Nazioni Unite; pressioni, queste, che il presidente Paul Biya ha deciso di accogliere. (Alf/ Dire) 17:17

Recommended For You

About the Author: PrM 1