Comunali. Reggio Calabria, Centrodestra verso la frattura interna - Ilmetropolitano.it

Comunali. Reggio Calabria, Centrodestra verso la frattura interna

Minicuci non convince. Dissidenti pronti ad appoggiare Lamberti

(DIRE) Reggio Calabria, 6 ago. – Dopo l’ufficialità da parte di Matteo Salvini del nome di Antonino Minicuci come candidato sindaco del centrodestra per il Comune di Reggio Calabria, la coalizione rischia di spaccarsi. Fedele alla scelta del leader della Lega resta Fratelli d’Italia che in un primo momento, sempre stando ad accordi nazionali, avrebbe potuto indicare il candidato. Il nodo da sciogliere resta quello di Forza Italia che a livello provinciale non ha condiviso in pieno la scelta di Minicuci, chiedendo al Carroccio un secondo nome. I più critici sono i consiglieri comunali uscenti che hanno pubblicamente manifestato la possibilità di non ricandidarsi. Secondo quanto appreso dalla Dire da ambienti vicini ai movimenti civici di centrodestra, molti possibili candidati nelle liste civiche stanno valutando l’opportunità di impegnarsi con altri candidati a sindaco, tra questi l’imprenditore Eduardo Lamberti Castronuovo, attuale consigliere metropolitano e iscritto a Forza Italia. Lamberti Castronuovo potrebbe guidare il raggruppamento di liste dei dissidenti, rompendo, nei fatti, l’unita’ della coalizione. (Mav/Dire) 14:12 06-08-20

Recommended For You

About the Author: PrM 1