Roma: nasce più importante polo espositivo di arte contemporanea - Ilmetropolitano.it

Roma: nasce più importante polo espositivo di arte contemporanea

Da Aula ok a 20 anni gratis a Palaxpo, Palazzo Esposizioni, Macro, Mattatoio

(DIRE) Roma, 6 Ago. – “Dopo il via libera dello scorso giugno dalla Giunta per la concessione gratuita per 20 anni all’Azienda Speciale Palaexpo degli spazi di Palazzo delle Esposizioni, Macro e Mattatoio e per la costituzione in capo all’Azienda del Polo espositivo dell’arte e della cultura contemporanea, questo pomeriggio anche l’Aula ha approvato questa decisione importante. Ringrazio la maggioranza per il sostegno e apprezzo lo spirito costruttivo con cui le opposizioni hanno riconosciuto il valore del provvedimento motivando la propria astensione. Le radici del risultato di oggi le coltiviamo dal 2016, quando approvammo la delibera 126 con la quale abbiamo razionalizzato e riorganizzato le competenze delle istituzioni culturali partecipate e di Roma Capitale. Il provvedimento segue l’approvazione del contratto triennale 2020-2022 e completa il quadro grazie a cui il nascente Polo del Contemporaneo può porsi come l’operatore culturale pubblico nell’arte contemporanea più articolato d’Italia. Il nuovo Polo si integrerà con i Musei Civici per un rafforzamento e una crescita dell’intero sistema museale della Capitale. Da oggi nasce a Roma il più importante Polo Espositivo dell’arte e della cultura contemporanea”. Lo dice in una nota Luca Bergamo, Vicesindaco di Roma con delega alla Crescita culturale.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano