USA non impone dazi su vino Made in Italy per questo nuovo round - Ilmetropolitano.it

USA non impone dazi su vino Made in Italy per questo nuovo round

11:14 – Ernesto Abbona, Presidente dell’Unione Italiana Vini (Uiv), annuncia: “Ancora una volta l’Italia del vino rimane fuori dalla disputa commerciale Airbus. Non ci sarà alcun dazio aggiuntivo negli Stati Uniti sui vini del nostro Paese, almeno per questo nuovo round”, commentando la “ decisione relativa al rinnovo dei dazi imposti dal rappresentante del Commercio americano (Ustr) nell’ambito dell’indagine Airbus che ha colpito invece Francia e Germania con dazi aggiuntivi, compensando così riduzioni di tariffe applicate a Grecia e Gran Bretagna“, scrive ANSA. L’Italia è ritornata il primo fornitore mondiale di vino, mentre gli Stati Uniti occupano il posto di primi buyer di vino al Mondo. Alcun alcun dazio è stato dunque aggiunto ai prodotti italiani, e così si esprime al riguardo Teresa Bellanova, Ministra delle Politiche Agricole, come scrive ANSA: “ Ancora una volta abbiamo scongiurato il rischio di danni irreparabili per le nostre eccellenze agroalimentari e una filiera che la pandemia ha messo duramente a prova. Adesso più che mai non è tempo di guerre commerciali. – e Conclude – Un’ottima notizia per le nostre filiere agroalimentari, soprattutto quelle che negli anni sono state capaci di conquistare quote di mercato sempre più rilevanti nell’export verso gli Usa. E la dimostrazione evidente che quando a muoversi è, all’unisono, un intero sistema-paese, politica e diplomazia, i risultati arrivano” .
SM

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano