Teramo, Operazione “Pesha”: restano in carcere - Ilmetropolitano.it

Teramo, Operazione “Pesha”: restano in carcere

Restano in carcere i cittadini nigeriani tratti in arresto in data 21.07.2020 per associazione di tipo mafioso

Nell’ambito dell’operazione di cui all’oggetto si partecipa che nei giorni scorsi è stata data esecuzione all’ordinanza, emessa in data 12.08.2020,  dal GIP del Tribunale di L’Aquila, con la quale è stata disposta la misura cautelare del carcere nei confronti dei sottoelencati cittadini nigeriani  già ristretti presso il carcere a seguito dell’esecuzione, in data 21.07.2020, dei noti provvedimenti di fermo del P.M. in quanto facenti parte di un’associazione di tipo mafioso denominata “Supreme Eiye Confraternity (SEC)” o  “EIYE”,  sodalizio radicato in Nigeria, ma diffuso in molti Stati europei ed extraeuropei, equiparato per struttura e forza intimidatoria alle mafie tradizionali.

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Teramo/articolo/12145f3b727301cd4756955352

Recommended For You

About the Author: PrM 1