Internet: una risorsa da sfruttare per il futuro - Ilmetropolitano.it

Internet: una risorsa da sfruttare per il futuro

pc Image by fancycrave1 from Pixabay

Ed il Data Analyst? Fino al decennio scorso, quando l’utilizzo dei computer era ancora limitato, le informazioni e i dati cui si aveva accesso erano necessariamente molto inferiori. Oggi, un’azienda reputa imprescindibile la figura professionale del Data Analyst, o Data Scientist, il cui incarico è quello di raccogliere, leggere e codificare i dati relativi all’azienda, per elaborare strategie di marketing e risolvere problemi in modo sempre più mirato. Uno dei suoi strumenti, per le realtà che operano in Rete, è per esempio Google Analytics, che offre all’Analista una varietà di dati sul traffico del sito di competenza, permettendogli di individuare con estrema precisione dove intervenire per migliorarne le prestazioni. Una formazione di tipo statistico è certamente consigliata per questo mestiere, ma non imprescindibile: la maggior parte dell’esperienza si acquista sul campo, iniziando magari con uno stage in azienda, dove le figure Senior possono fornire all’aspirante Data Analyst strumenti aggiornati e competenze fresche per affrontare un lavoro che, inutile dirlo, è in esponenziale ascesa e costante mutazione.

Il futuro di internet

Il futuro di internet sarà sempre più rivolto a risolvere i problemi degli utenti, anche quelli riguardanti la salute. Non a caso negli ultimi anni uno dei temi più discussi riguarda proprio l’Healt Care 3.0 grazie al quale si avrà un maggiore orientamento al paziente, riduzione dei costi in modo intelligente e la possibilità di seguire le persone anche all’esterno delle strutture ospedaliere. Una proposta personalizzata per ognuno di noi, impensabile fino a pochi anni fa per questioni di bilancio e tempo dei medici. Ma nel futuro potrebbe diventare realtà, con i pazienti che prenderanno parte attiva nel proprio processo di guarigione, stabilendo anche una connessione emozionale con gli specialisti. Oggi, medico e paziente comunicano già grazie ad Internet, via mail e con i servizi di messaggistica istantanea, ma la visita periodica di controllo è ancora fondamentale.

In futuro, il paziente con una malattia cronica indosserà un dispositivo “intelligente”, per esempio un orologio, che misurerà il suo battito cardiaco, la pressione, la temperatura corporea… registrandone le variazioni e inviando un segnale di allarme in caso di scostamenti. Con una App, il paziente leggerà queste informazioni direttamente sul suo Smartphone e anche il suo medico potrà visualizzarle da remoto, consigliandolo senza muoversi dall’ambulatorio. Inoltre, sarà un software a ricordare al paziente quali medicine dovrà assumere e quando, gli darà consigli per mantenere uno stile di vita sano e lo aiuterà a prendersi cura di sé in autonomia, direttamente da casa, senza doversi spostare. Per medici e professionisti significherà quindi avere meno code in sala d’attesa e meno controlli di routine, perché saranno “le macchine” ad acquisire i dati che oggi vengono raccolti “manualmente”, ma avranno anche più informazioni da gestire e analizzare. Ma non solo lavoro e sanità. Internet sarà sempre più centrale anche nel campo dello svago. I giochi online, come quelli presenti su Casino777, sono sempre più evoluti ed avvincenti e ciò permette agli utenti di usufruire di un’esperienza di gioco sempre più realistica.

Recommended For You

About the Author: PrM 1