Campo Calabro (RC), Marziale: presentato il libro “Katapontismos chiunque scandalizzi i piccoli” al Forte Batteria Siacci di Matiniti  - Ilmetropolitano.it

Campo Calabro (RC), Marziale: presentato il libro “Katapontismos chiunque scandalizzi i piccoli” al Forte Batteria Siacci di Matiniti 

Ieri , Sabato 29 Agosto 2020, alle ore 17:30 presso il Forte Batteria Siacci di Matiniti del comune di Campo Calabro, si è tenuta la presentazione del libro “Katapontismos chiunque scandalizzi i piccoli” del Dott. Antonio Marziale Garante per l’infanzia e l’adolescenza, pubblicato da Laruffa Editore, approfondendo il tema della Pedofilia ampiamente discusso dal Garante. Moderatore del dibattito è stato il dott. Domenico Barreca, il quale ha presentato egregiamente l’autore elogiandone le lodi. Hanno preso parte alla manifestazione anche  il Sindaco del Comune di Campo Calabro il Dott. Alessandro Repaci, il quale ha ringraziato ampiamente i numerosi partecipanti, e L’Assessore alle Politiche Sociali, Educazione e Istruzione, dott.ssa Marianna Malara. Marziale, nel suo intervento, sottolinea l’importanza della presenza attiva delle famiglie nella vita dei figli soprattutto se bambini e adolescenti, non trascurare, ma seguirli,  mettendo particolare attenzione durante l’età in cui sono più esposti, ponendo l’accento sull’utilizzo di internet e dei vari social network che potrebbe essere improprio, sia da parte dei figli che da parte dei genitori, i quali, inconsci del pericolo, pubblicano sui social le foto del bambino che potrebbero essere usate da chi vuol far loro del male. Dunque il periodo che stiamo vivendo, secondo Marziale, è molto delicato perché gli adescatori sono ovunque. Antonio Marziale conclude il suo intervento con una frase molto significativa per continuare la lotta alla pedofilia: “Il primo che attraversa il muro, è sempre insanguinato”, dicendo che chi lotta per primo contro questo grande tabù che è la Pedofilia, sarà colui il quale alla fine dei conti avrà più ferite. È intervenuta in conclusione l’Assessore dott.ssa Marianna Malara ringraziando la presenza di tante persone che hanno seguito con interesse questo particolare tema e riempito totalmente la sala.

Silvana Marrapodi

Recommended For You

About the Author: PrM 1