Sudafrica. Governo propone 3 leggi per fermare violenza donne - Ilmetropolitano.it

Sudafrica. Governo propone 3 leggi per fermare violenza donne

Previsto ogni tipo di relazione e sì a diffusione nome colpevoli

(DIRE) Roma, 7 set. – In linea con l’impegno di combattere la violenza di genere, molto diffusa nel Paese, il governo del Sudafrica ha presentato in parlamento tre disegni di legge con cui porre fine al fenomeno della violenza contro le donne e i femminicidi. Una riforma che, se approvata, per il presidente Cyril Ramaphosa riuscira’ a portare a termine “il piu’ esteso intervento legislativo” mai visto prima nel Paese, riuscendo al contempo a “recuperare la fiducia delle donne verso la legge, che esiste apposta per tutelarle”. Come riportano i quotidiani africani, l’intervento studiato dall’esecutivo sudafricano prevede varie riforme tra cui l’introduzione di una nuova fattispecie di reato per chi compie violenze sessuali, i cui nomi potranno essere diffusi pubblicamente da parte delle autorita’ o dei media. Si punta inoltre a restringere la possibilita’ del rilascio su cauzione per chi sara’ trovato colpevole di questo reato. La riforma prevede maggiori responsabilita’ anche per gli organi giudiziari: sono previsti infatti nuovi obblighi per agenti di polizia, inquirenti e magistrati. Significativa anche la modifica operata alla legge sulla Violenza domestica: i reati vengono infatti estesi ad ogni tipologia di legame sentimentale oltre a quello matrimoniale, comprendendo quindi anche “i fidanzati, le relazioni stabili o occasionali di qualsiasi durata, che siano reali o percepite come tali”. (Alf/Dire) 18:04 07-09-20

Recommended For You

About the Author: PrM 1