Donna incinta su volo Istanbul-Bamako partorisce dopo l’atterraggio d’emergenza a Malta - Ilmetropolitano.it

Donna incinta su volo Istanbul-Bamako partorisce dopo l’atterraggio d’emergenza a Malta

Evento più unico che raro quello accaduto all’aeroporto internazionale di Gudja, a Malta,  domenica pomeriggio verso le 18. Un aereo partito da Istanbul e diretto in Mali è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza dopo che a una passeggera si sono rotte le acque. Trasportata a Msida all’ospedale Mater Dei, ha dato alla luce un bambino. Nel tardo pomeriggio di domenica 6 il Malta International Airport è stato luogo di un evento davvero raro: un aereo è stato costretto ad un atterraggio di emergenza sul suolo maltese dopo che a una passeggera, incinta da otto mesi, si sono rotte le acque. Il volo, operato dalla compagnia di bandiera turca Turkish Airlines, era partito da Istanbul in direzione Bamako, capitale del Mali. Poco prima delle 18, però, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, l’aereo è atterrato a Malta a causa della necessità della donna di ricevere immediatamente assistenza sanitaria. Attesa da un’ambulanza subito dopo l’atterraggio, la donna è stata trasportata al Mater Dei Hospital, dove ha dato alla luce un bambino.

 

c.s. – Sportello dei Diritti

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano