Agricoltura. Nasce la Fondazione per il Mediterraneo - Ilmetropolitano.it

Agricoltura. Nasce la Fondazione per il Mediterraneo

(DIRE) Roma, 9 Ott. – “Un cantiere per fornire a tutti i Paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo gli strumenti per collaborare e valorizzare le loro capacita’ colturali e produttive: allevamento, olio, vino, pesca, ortofrutta, grano duro. Nasce con questo obiettivo la Fondazione per il Mediterraneo, su proposta dall’Unione Coltivatori Italiani subito sposata dalla Confederazione delle Associazioni Europee delle Imprese e dei Professionisti in occasione di una tavola rotonda a Manduria, nel corso della prima festa nazionale di Aepi. La Fondazione mira a coinvolgere le componenti produttive, sindacali, istituzionali, regioni e citta’, la rete degli atenei e degli istituti di ricerca che hanno sede sul Mediterraneo, con lo scopo di generare relazioni di amicizia e cooperazione, formare nuove professionalita’ e competenze, prestando attenzione ai cambiamenti climatici”. E’ quanto si legge in un comunicato. Il presidente di Uci Mario Serpillo spiega: “Nel Mediterraneo sono cambiati gli equilibri ad opera del protagonismo di alcune superpotenze. La Cina, ad esempio, sta investendo sull’area, e’ necessario abbandonare un atteggiamento passivo e tornare ad essere protagonisti. Lo possiamo fare omogeneizzando la capacita’ colturale e produttiva delle filiere e facendo pesare maggiormente il potere contrattuale nei confronti dei mercati piu’ remunerativi”. Il presidente di Aepi Mino Dinoi, ricordando la proposta di legge di istituzione del ministero per il made in Italy che ha raccolto adesioni trasversali in Parlamento, aggiunge: “Unire le forze per ampliare e far sentire piu’ forte la voce delle imprese e valorizzare le eccellenze italiane sono le mission principali di Aepi. Obiettivi coerenti con quello della Fondazione per il Mediterraneo: ecco perche’ la nostra Confederazione ha da subito sposato questa sfida, cui dobbiamo dare gli strumenti”. (Com/Anb/ Dire) 18:46 09-10-20

Recommended For You

About the Author: PrM 1