Coronavirus, Finlandia: il Paese di Santa Claus in crisi, -78% di ingressi - Ilmetropolitano.it

Coronavirus, Finlandia: il Paese di Santa Claus in crisi, -78% di ingressi

Il Guardian scrive che il Paese di Santa Claus nel nord della Finlandia, a causa delle forti restrizioni dovute alla situazione sanitaria in corso, ha registrato una diminuzione degli ingressi del 78% rispetto all’anno precedente. Nonostante la registrazione di pochi casi, la Finlandia ha preferito adottare delle severe misure di contenimento della pandemia per evitare l’arrivo di stranieri. “Dal 5 Ottobre il governo finlandese ha stabilito che devono rimanere due settimane in quarantena tutti i cittadini provenienti da Italia, Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Islanda, Austria, Grecia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Portogallo, Polonia, Francia, Svezia, Germania, Slovacchia, Slovenia, Svizzera, Danimarca, Repubblica Ceca, Ungheria ed Estonia”, scrive ANSA, a discapito del turismo locale.
SM

Recommended For You

About the Author: PrM 1