Milano, danneggia un bar mentre doveva essere ai domiciliari: la Polizia lo arresta - Ilmetropolitano.it

Milano, danneggia un bar mentre doveva essere ai domiciliari: la Polizia lo arresta

Ieri sera la volante dell’Ufficio Prevenzione Generale è intervenuta in un bar in viale Certosa per una persona molesta che aveva danneggiato il locale. L’uomo, un cittadino italiano di 45 anni, non più presente sul posto all’arrivo dei poliziotti, aveva avuto un diverbio con il titolare del bar perché invitato a indossare la mascherina di cui era sprovvisto. Il 45enne è andato in escandescenza e ha danneggiato, prima, il plexiglass divisorio del bancone e, poi, mentre se ne stava uscendo, la vetrata del locale. Grazie alle testimonianze e alla visione dei filmati di videosorveglianza del bar, i poliziotti sono risaliti all’autore del danneggiamento che risultava essere agli arresti domiciliari. Gli agenti l’hanno trovato presso la sua abitazione con gli stessi abiti indossati al bar e lo hanno arrestato per evasione e danneggiamento aggravato.

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Milano/articolo/11945f916195a70fe638662211

Recommended For You

About the Author: PrM 1