#EUGreenWeek 2020: enorme successo per il primo congresso on line sull'ambiente - Ilmetropolitano.it

#EUGreenWeek 2020: enorme successo per il primo congresso on line sull’ambiente

11:11 – La Eu Green Week, la Settimana Verde promossa dall’Unione Europea sulla salvaguardia dell’Ambiente e del Pianete, giunta alla sua 18^ Edizione, a causa delle attuali restrizioni dovute alla diffusione del Coronavirus, si è tenuta per la prima volta on line ed ha riscosso un enorme successo raddoppiando il numero di visitatori su tutto il territorio europeo. Il congresso si è articolato in 4 Room nelle quali gli utenti, dopo essersi registrati, hanno potuto accedere e seguire i conferenzieri, porre delle domande tramite l’apposita chat e interagire tra loro. L’Unione Europea ha voluto promuovere l’Agricoltura Biologica e tutto ciò che ad essa è collegato, quali le forme di Business Ecosostenibile, attrezzature e macchinari a basso impatto ambientale, Bio Food, fertilizzanti e molto altro. Durante i vari interventi sono stati trattati temi anche non strettamente legati all’Agricoltura, quali i trasporti e la politica, le partnership strategiche e la cooperazione nazionale ed internazionale, l’interesse della nuova generazione di Stakeholder, le Marine Strategy, la pandemia di Covid-19 e suoi effetti sociali e ambientali, le Green Priorities, fino a giungere al Social – Ecological System, in cui è stato affrontato l’enorme problema della povertà e delle difficoltà di accesso alle fonti d’acqua e di cibo su tutto il territorio Europeo. Uno dei temi più importanti trattati durante la Green Week è stato il forte impatto che hanno avuto gli eventi passati sugli attuali giovani, definiti “la generazione della Crisi”. Essi vivono perennemente in crisi climatica, ambientale, economica, sociale, alimentare, tale situazione produrrà delle persone non in grado di assumersi i rischi. La politica deve collaborare, dunque, con gli attuali adulti per evitare che tale scenario possa realizzarsi e produrre esseri umani forti e capaci di agire. Ursula Von der Leyen, Presidente dell’Unione Europea, nel suo intervento ha elogiato l’evento e l’enorme partecipazione di europei, sebbene l’attuale “Status Quo” abbia generato molte difficoltà che non passeranno facilmente, inoltre ha promosso la Big City and Society, una grande famiglia in cui settore pubblico e privato coesistono per portare l’Europa verso il miglior domani possibile.

SM

Recommended For You

About the Author: PrM 1