Bologna, manifestazione contro DPCM degli USB che chiedono più garanzie - Ilmetropolitano.it

Bologna, manifestazione contro DPCM degli USB che chiedono più garanzie

Anche Bologna scende in piazza contro l’ultimo DPCM emanato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. A manifestare i sindacati che chiedono tutela per coloro i lavoratori che saranno inevitabilmente penalizzati e danneggiati da questo semi-lockdown che rischia di dare il colpo di grazia ad alcuni settori già molto provati dalla crisi e dalla prima fase della pandemia covid-19. L’USB di Bologna si è ritrovata in piazza Maggiore  e davanti alla chiesa di San Petronio, a fare sentire la sua voce, chiedendo al Governo più ammortizzatori sociali. “Se ci chiudi, tu ci paghi”, questo lo slogan intonato dai numerosi manifestanti che hanno inoltre chiesto più attenzione al trasporto pubblico, fonte anche secondo loro, del propagarsi del contagio.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years