Stefania Saettone da Psicologa a sexy influencer - Ilmetropolitano.it

Stefania Saettone da Psicologa a sexy influencer

Siamo con Stefania Saettone, modella e foto modella, che già da qualche tempo ha un grosso seguito anche sui social. E’ una influencer molto attiva.

Stefania come decidi di interessare i tuoi follower? Ovviamente a primo acchito si potrebbe dire che usi la tua  bellezza ma  non è solo questo vero? C’è dietro una preparazione? …

Non posso parlare di vera e propria preparazione. In realtà sono sempre molto spontanea ed istintiva: i contenuti che pubblico sono sempre dettati da un’ispirazione del momento e credo sia proprio questo che i miei followers capiscano e apprezzino maggiormente. Con grande soddisfazione ho parecchie persone che mi seguono dall’inizio di questa mia avventura, trovando i miei video e le mie foto sempre originali e stimolanti.

 

Ormai il web per te è fonte di lavoro, quanto tempo trascorri ogni giorno generalmente sui social o sul tuo sito internet?

Dipende. Non ho tempistiche definite. A volte trascorro anche intere giornate cercando di giostrarmi al meglio tra i miei siti ed i diversi social; a volte ritengo opportuno staccare la spina anche per un’intera giornata per ripartire poi ancora più carica e grintosa il giorno seguente.

 

Come interagisci con i tuoi follower? Cerchi di accontentare le loro richieste o sei tu che li indirizzi dove credi? Seguendo una strategia precisa di marketing?

Ho la fortuna di avere molte persone fidelizzate che hanno imparato a conoscermi e ad apprezzare i miei contenuti. La costanza nell’interesse dimostratomi rivela però probabilmente la mia capacità di sapermi sempre rinnovare, pur mantenendo un filo conduttore che consenta di identificare la mia personalità per quanto complessa e ricca di sfaccettature.

 

Molte donne ambiscono a diventare influencer su instagram, hai qualche consiglio per le neofite che ti senti di dare?

Per me è nato tutto come un gioco ed è stato probabilmente questo il mio grande punto di forza. Il riscontro del pubblico “social” e le numerose proposte lavorative che ho cominciato a ricevere hanno contribuito a trasformare un divertimento in una professione. Un consiglio per le neofite? Crearsi sempre una strada alternativa. Questo è un mondo che può  essere tanto affascinante, quanto ingannevole e ricco di insidie.

 

Sei stata definita sexy influencer ed hai anche fatto un bellissimo ebook dal titolo Hypnotic (foto di nudo artistico), come è nata questa idea… e come hai sposato questo progetto?

Ho ricevuto questa interessantissima proposta da Visionaire Edizioni ed orgogliosamente ho deciso di accettare la sfida; interfacciandomi con un pubblico più ampio essendo l’ebook pubblicato a livello internazionale in numerosi stores.

La scelta del titolo “Hypnotic” rivela esattamente l’intento che si vuole esprimere attraverso i contenuti: catturare l’attenzione del pubblico non solo con il corpo ma anche e, soprattutto, con la forza e la magneticita’ dello sguardo.

In poche parole da non perdere!  🙂

 

La tua laurea in psicologia ti è servita pure in questo tipo di lavoro che apparentemente sembra molto distante dagli studi che hai fatto?

Esattamente. Sono consapevole che i due ambiti professionali non siano conciliabili ed è per questo che attualmente ho deciso di dedicarmi alla moda e alla fotografia senza comunque trascurare i miei studi che reputo fondamentali per il mio percorso personale e lavorativo. Ritengo che la mia predisposizione per questo ambito di studi, unita ad una vera e propria applicazione in questo settore, abbia inevitabilmente contribuito alla mia capacità di sapermi destreggiare in un mondo che non è tutto rose e fiori come potrebbe apparire ad uno sguardo poco attento e superficiale.

 

Il tuo passato da modella e da Miss, hai vinto diverse fasce e concorsi in giro per la penisola, ti ha agevolata anche in questa tua seconda carriera?

In realtà ho partecipato, convinta da alcune amiche, ad un solo Concorso aggiudicandomi la fascia di Miss Sorriso e passando le selezioni per Miss Muretto di Alassio. Ho deciso però di non proseguire e di ritirarmi perché nonostante la mia giovane età (all’epoca avevo solo sedici anni) ho maturato velocemente la consapevolezza della poca serietà e trasparenza di una realtà fittizia alla quale non volevo appartenere.

 

Una domanda anche alla Stefania psicologa… Credi che il lockdown  conseguente a questa pandemia da covid-19 influirà nei comportamenti futuri delle persone?

Inevitabilmente la pandemia che ci ha colpito avrà delle ripercussioni sulla vita di ognuno di noi non solo a livello relazionale ma anche a livello psicologico innescando in molti una serie di meccanismi di difesa atti a salvaguardare se stessi da un male invisibile ma ormai diffuso con il quale non si è ancora imparato a convivere.

 

Hai altri progetti, lavori, collaborazioni in programma a breve periodo …Ci puoi svelare qualcosa?

Proposte diverse, progetti sempre in divenire. Sono sempre stata molto selettiva prudente nelle scelte di lavori o di collaborazioni incorrendo però anche io inevitabilmente in qualche errore di valutazione. Per questo sono sempre più cauta nello svelare anticipatamente progettualità future senza avere prima l’assoluta certezza di una concreta e vantaggiosa fattibilità.  🙂

 

Grazie  Stefania Saettone per disponibilità e per la cordialità con la quale hai risposto  alle domande

Grazie a voi !

FR

Recommended For You

About the Author: PrM 1