Reggio Calabria. Cerimonia di premiazione Concorso “Gonfia la rete, vinci sul web” Prima edizione - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria. Cerimonia di premiazione Concorso “Gonfia la rete, vinci sul web” Prima edizione

Il 29 Dicembre prossimo, alle ore 10, presso la sala Commissioni di Palazzo Campanella, in via Cardinale Portanova a Reggio Calabria, si terrà la cerimonia di premiazione della I edizione del Concorso “GONFIA LA RETE, VINCI SUL WEB”, organizzato dal Consiglio regionale della Calabria con il suo Ufficio del Garante per l’infanzia, e dal Co.re.com. Calabria.

L’evento si svolgerà in diretta streaming sulla pagina facebook “Gonfialaretevincisulweb” per consentire ai soggetti che hanno partecipato al Concorso, e a chiunque sia interessato, di assistervi da remoto.

Il fine del Concorso è quello di incentivare un utilizzo consapevole del Web – e dei social media in particolare – e a contrastare Hate speech (linguaggio d’odio), Fake news (disinformazione) e Cyber bullismo (bullismo su internet).

Le opere vincitrici, selezionate da una Commissione formata dal Rettore dell’Università Mediterranea, Santo Marcello Zimbone, dal giornalista Mario Meliadò e dalla professoressa Marisa Maesano, sono le seguenti:

– CORPO DISINTEGRATO, realizzata da Patrizia Martelossi dell’Accademia delle Belle Arti di Brera – Milano;

https://www.youtube.com/watch?v=1gMAI6g5NjU&list=PLYxIoTPf6aGfBGB2tMREaKzFkmuFhtaMp&index=3&t=56s – IL BULLISMO, realizzata da Mario  Dardano dell’Istituto di Sellia Marina (CZ)- Plesso Uria;

–  DISTANZIAMOCI DAL BULLO, realizzata  dalle classi 3^ E e 3^ D dell’Istituto comprensivo “Telesio Montalbetti” di Reggio Calabria.

Ai vincitori, stante la particolare situazione legata alla pandemia in corso, la pergamena prevista come premio sarà inviata a domicilio, così come gli attestati per tutti gli altri partecipanti.

Per le opere prescelte è partita già una campagna tesa a favorirne la massima divulgazione e diffusione, con l’auspicio che la visione dei prodotti realizzati possa offrire un sia pure piccolo contributo alla lotta contro  fenomeni che provocano sofferenza a tanti, in particolare bambini e adolescenti.

 Consiglio regionale della Calabria

Co.re.com. Calabria

Ufficio del Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Calabria

Recommended For You

About the Author: PrM 1