Covid. Malan (FI): numeri preoccupanti sul ritardo nei vaccini - Ilmetropolitano.it

Covid. Malan (FI): numeri preoccupanti sul ritardo nei vaccini

(DIRE) Roma, 2 Gen. – “Il ritardo nella somministrazione dei vaccini è ormai preoccupante. Si è pensato solo a curare l’immagine, alle primule, alle iniezioni in pubblico, alle parate ad uso telecamere, ma nei primi sei giorni di campagna solo 45mila persone hanno ricevuto la prima delle due dosi, cioè 7mila al giorno. In Israele, oltre sette volte meno abitanti, ci sono oltre 100mila vaccinazioni al giorno ed è stato ormai coperto l’11,55% della popolazione. In Italia siamo solo allo 0,08% 140 volte di meno. Ma anche Regno Unito e USA, nonostante l’informazione del servizio pubblico ne sottolinei i problemi, stanno molto meglio con 1,42% e 1,06%, cioè 18 e 13 volte meglio dell’Italia. Preoccupa anche la genericità del Piano delle vaccinazioni pubblicato dal Ministero della Salute, che trova riscontro purtroppo nei numeri reali. Che in una tale situazione ci si preoccupi di Heather Parisi, residente a Hong Kong, che pare non voglia vaccinarsi è davvero grottesco, visto che quella larga maggioranza di italiani che lo vuole non sa quando e come potrà averlo”. Lo dice il senatore Lucio Malan, vice presidente vicario dei Senatori di Forza Italia. (Vid/ Dire) 22:30 02-01-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1