Scuola. Azzolina: Non può essere oggetto di battaglia politica - Ilmetropolitano.it

Scuola. Azzolina: Non può essere oggetto di battaglia politica

La Ministra: ‘Dove possibile deve restare aperta’

(DIRE) Roma, 5 Gen. – “Si e’ deciso di riaprire le secondarie di secondo grado l’11 gennaio per aspettare i monitoraggi degli indici regionali nel fine settimana. Le Regioni hanno la competenza per assumere decisioni piu’ stringenti. Se il numero di contagi e’ elevato posso capire, comprendere, le difficolta’, ma anche in quel caso la scuola dovrebbe essere l’ultima a chiudere. Invece, dove i contagi non sono alti, la scuola deve restare aperta. Stiamo parlando del futuro delle nostre generazioni”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, intervenuta questo pomeriggio in diretta a Rai News 24. Azzolina ha anche precisato che il 7 “torneranno comunque a scuola 5 milioni di studenti del primo ciclo, gli stessi che hanno frequentato anche durante la seconda ondata”, e ha aggiunto che “sulla scuola non puo’ esserci una battaglia politica. La scuola deve essere interesse di tutti, maggioranza e opposizione. L’Italia deve tornare ad essere un Paese per giovani”. (Adi/ Dire) 18:05 05-01-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1