Intervista al D.S. Carlo Milidone. I progetti dell'I.C. Galluppi-Collodi-Bevacqua - Ilmetropolitano.it

Intervista al D.S. Carlo Milidone. I progetti dell’I.C. Galluppi-Collodi-Bevacqua

Sono passati ormai alcuni mesi dall’insediamento del nuovo Dirigente Scolastico, il Dott. Carlo Milidone presso l’Istituto Comprensivo Galluppi – Collodi – Bevacqua di Reggio Calabria. Tra molteplici impegni riusciamo a trovarlo disponibile all’intervista, e quello che ci colpisce di lui è proprio la grande capacità comunicativa, il senso del dovere ma soprattutto la voglia di darsi da fare e rimboccarsi le maniche per il meglio della comunità scolastica di cui ora è a capo.

Quali emozioni ed impressioni ha provato al momento del suo insediamento?

Sono stato da subito molto contento dell’incarico affidatomi. Dirigere questo importante Istituto Comprensivo è una grande responsabilità perché eredito una realtà già consolidata nel territorio e l’obiettivo è quello di mantenere lo standard di qualità costruito negli anni e fare allo stesso tempo crescere ulteriormente il livello qualitativo, realizzando gli ambiziosi progetti della nostra nuova e aggiornata offerta formativa.

Questo è stato un anno particolare per Lei ma per tutta la comunità scolastica. Il Covid ha cambiato il modo di vivere ma anche il modo di studiare, con l’alternarsi della Didattica a Distanza e di quella in presenza, come ha affrontato finora l’Istituto questa emergenza, e quali sono i punti di forza o i punti sui cui lavorare per fare funzionare meglio la didattica in questo periodo?

La didattica a distanza è stata un’esperienza nuova per tutti. Il nostro personale scolastico si è prodigato per minimizzare le difficoltà che si sono presentate di volta in volta così da permettere agli allievi di partecipare alla formazione anche con sistemi alternativi che permettessero loro di essere comunque raggiunti. La nostra scuola, grazie anche ad alcuni finanziamenti ottenuti e ad altri in corso di erogazione, è pronta a fornire a chi ne avesse bisogno i dispositivi di cui si è dotata, avvalorando il principio di inclusività che portiamo avanti come nostra mission.

L’emergenza Covid ha impedito che il classico appuntamento con l’Open Day sia stato svolto in presenza. L’istituto Comprensivo Galluppi – Collodi – Bevacqua ha una forte tradizione come indirizzo musicale e vede durante questi eventi solitamente, l’esibizione degli allievi e la partecipazione numerosa delle famiglie. Come avete programmato quest’anno l’Open Day?

Sì, dice bene; il nostro Istituto ha nell’Indirizzo Musicale un fiore all’occhiello. I nostri allievi si sono sempre esibiti durante gli Open Day e durante le giornate dedicate agli incontri con le famiglie e la comunità, dimostrando grande competenza e bravura nelle esecuzioni sia in singolo sia nella musica di insieme. Quest’anno il nostro Open Day è stato virtuale; abbiamo concordato tre appuntamenti sulla piattaforma Meet raggiunta dai genitori attraverso il nostro sito istituzionale www.icgalluppirc.edu.it. Ho illustrato – coadiuvato dal mio staff – la nostra ricca offerta formativa; inoltre, attraverso un sito parallelo sempre disponibile, viene data la possibilità a chi non è riuscito a presenziare all’Open Day di apprezzare le potenzialità e le risorse del nostro Istituto, che accompagna in maniera completa la crescita degli alunni dalla Scuola dell’Infanzia (Botteghelle e Collodi) alla Scuola Primaria (Collodi, Galluppi), per concludere il primo ciclo di istruzione con la Scuola Secondaria di Primo Grado (Bevacqua).

Le iscrizioni scadranno il 25 Gennaio. Quale feedback sta ricevendo l’Istituto Comprensivo Galluppi – Collodi – Bevacqua?

La nostra segreteria, operativa dal lunedì a giovedì, dalle ore 10:30 alle ore 12:00 e martedì e mercoledì dalle 14:30 alle ore 16:30, è in questo momento in pieno fervore. Moltissime famiglie hanno preferito per la prima volta la nostra offerta formativa scegliendo la nostra Istituzione e la quasi totalità dei genitori ha scelto di far completare gli studi ai propri figli favorendo la continuità. Rimarremo, ovviamente, operativi anche nei giorni successivi al 25 gennaio per soddisfare le richieste di eventuali ritardatari.

Se volesse con una frase incentivare le famiglie ad iscrivere i propri figli in questa scuola, cosa direbbe loro?

Dico che la fiducia che verrà riposta non verrà delusa, la nostra è una scuola in forte crescita e vorremmo che si crescesse tutti insieme. Il mio motto ma anche quello dell’Istituzione che rappresento è una frase di Henry Ford: “Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo”.  Ora però la devo salutare, devo ricevere alcuni genitori per illustrare la nostra offerta formativa!

Ringraziamo vivamente il Dott. Carlo Milidone e ci complimentiamo con lui per la sua preparazione e per come sta lavorando con entusiasmo in questa grande Istituzione Scolastica, che ricordiamo ha diverse sedi e comprende un percorso completo per la crescita didattica, educativa e sociale sin dall’Infanzia: Botteghelle, Collodi, alla Primaria: Collodi, Galluppi, alla Secondaria di Primo Grado: Bevacqua.

FR

Recommended For You

About the Author: PrM 1