Atletica. 'Turbo' Jacobs, a Berlino l'Azzurro sfreccia in 6,55 nei 60 m - Ilmetropolitano.it

Atletica. ‘Turbo’ Jacobs, a Berlino l’Azzurro sfreccia in 6,55 nei 60 m

(DIRE) Roma, 5 Feb. – Grande avvio di stagione per Marcell Jacobs. Sui 60 metri l’Azzurro sfreccia in 6.55 nella finale al meeting Istaf Indoor di Berlino, dove si piazza secondo dopo aver vinto la batteria con 6.56. Il 26enne delle Fiamme Oro diventa il secondo italiano di sempre sulla distanza, a soli quattro centesimi dal record nazionale di Michael Tumi (6.51 nel 2013). Demolito il primato personale, che era di 6.63 ottenuto un anno fa, centrando ampiamente lo standard per i prossimi Europei indoor di Torun (Polonia, 4-7 marzo) fissato a 6.65, ed è il tempo più veloce per un azzurro negli ultimi otto anni. A livello stagionale è terzo al mondo e primo in Europa. Un super debutto per il pluricampione italiano dei 100 metri nato in Texas, a El Paso, e cresciuto a Desenzano del Garda, che si allena a Roma con l’ex iridato indoor del triplo Paolo Camossi. Subito in forma dopo tre settimane di preparazione a Tenerife e in vista dei prossimi impegni a cominciare da quello di Martedì a Lie’vin, in Francia. Poi nella sua agenda anche il meeting di Lodz (Polonia) Venerdì 12, quindi gli Assoluti indoor di Ancona nel weekend del 20-21 febbraio, alla ricerca del suo primo titolo tricolore sui 60 metri. Sul rettilineo della capitale tedesca lo sprinter viene superato in finale soltanto dall’ivoriano Arthur Cissè, più scattante in partenza, che si aggiudica la vittoria in 6.53. Ma l’africano era stato preceduto dall’azzurro per questione di millesimi nel turno eliminatorio: 6.56 il crono di entrambi, con Jacobs che distende le sue falcate mettendo in mostra un’ottima accelerazione, correndo con facilità. Nelle liste italiane all time, in seconda posizione, si affianca a tre altri atleti: Pierfrancesco Pavoni, Simone Collio e Fabio Cerutti. In finale a Berlino terzo il tedesco Kevin Kranz (6.62) mentre chiude sesto Yupun Abeykoon (Atl. Futura Roma), velocista dello Sri Lanka che si allena a Castelporziano, con 6.65.(SEGUE) (Res/ Dire) 20:50 05-02-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1