Lampedusa. Fermati 2 pescherecci egiziani sorpresi in acque nazionali - Ilmetropolitano.it

Lampedusa. Fermati 2 pescherecci egiziani sorpresi in acque nazionali

Denunciati componenti degli equipaggi e sequestrate le attrezzature

(DIRE) Palermo, 9 Feb. – Due pescherecci egiziani sono stati sorpresi a pescare nelle acque territoriali italiane al largo dell’isola di Lampedusa nel giro di 48 ore. A scoprire le due imbarcazioni nel corso di una battuta di pesca illegale e’ stato il dispositivo aeronavale della guardia di finanza, impegnato nel pattugliamento anti-immigrazione clandestina. Il primo peschereccio, impegnato in una pesca a strascico, e’ stato individuato da un elicottero a quattro miglia dall’isola delle Pelagie e scortato in collaborazione con la guardia costiera fino a Lampedusa: qui sono state sequestrate le attrezzature da pesca e denunciati i 15 componenti dell’equipaggio, tutti cittadini egiziani, che dovranno rispondere di pesca di frodo in acque nazionali. Analogo episodio per un altro peschereccio, individuato a undici miglia dalla costa da un radar della Marina militare: anche in questo caso l’imbarcazione effettuava pesca a strascico ed e’ intervenuto un pattugliatore delle fiamme gialle che ha scortato il motopesca fino a Lampedusa, dove i 14 componenti dell’equipaggio sono stati denunciati e le attrezzature sequestrate. (Com/Sac/Dire) 11:02 09-02-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1