Check Point Research: aumento truffe informatiche a San Valentino su acquisti - Ilmetropolitano.it

Check Point Research: aumento truffe informatiche a San Valentino su acquisti

cyber crime by Gerd Altmann from Pixabay

15:54 – Il Check Point Research, azienda specializzata in prodotti relativi la cyber sicurezza, ha registrato un notevole aumento truffa informatica a ‘tema’ San Valentino, con oltre 400 campagne di mail di phishing, quelle in cui si cerca di indurre l’utente a cliccare su link pericolosi, nell’ultimo mese, scrive ANSA, rispetto all’anno passato. Rispetto a Gennaio 2020, è stato notato un aumento del 29% dei domini registrati, “e su oltre 23mila presi in considerazione 523 erano ‘sospetti’. La maggior parte delle truffe di phishing sono focalizzate sulla frode all’acquirente, in cui si cerca di attirare l’utente con offerte a prezzi molto bassi di possibili regali”. Secondo gli studi effettuati dal Check Point, l’aumento delle truffe nello shopping on line registrato quest’anno pare sia dovuto alla pandemia da Coronavirus, che ha obbligato le persone a non uscire di casa e a fare acquisti on line, evitando, per quanto possibile, i negozi. Tale situazione per gli hacker è un’opportunità ghiotta di guadagno. (cit. ANSA)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2