Covid. Zaia: Europa esce debole dalla corsa ai vaccini - Ilmetropolitano.it

Covid. Zaia: Europa esce debole dalla corsa ai vaccini

(DIRE) Roma, 24 Feb. – Nella corsa globale alle dosi di vaccino, “l’Europa ne esce debole. Quando vedi 16 mln di cittadini vaccinati in Gran Bretagna o come sono andate le cose in Israele, capisci che qualcun altro ha contrattato male questi vaccini. Io credo che le autorita’ europee dovrebbero chiedere di poter valutare anche altri vaccini, ne abbiamo un gran bisogno. L’Italia ha diritto di andare a cercare altri vaccini e di chiedere conto all’Europa. Qualcuno ci puo’ dire cosa c’e’ scritto nel contratto? Nessuno ha mai visto queste carte”. Cosi’ Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, nel corso della registrazione di ‘Restart’ in onda stasera su Rai2. “La discriminante vaccino non sara’ solo una discriminante sanitaria, ma anche economica”, sottolinea Zaia, “chi si e’ vaccinato prima ripartira’ prima”. (Com/Sor/ Dire) 19:09 24-02-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1