Africa. Dal Senegal "solidale" vaccini a Gambia e Guinea Bissau - Ilmetropolitano.it

Africa. Dal Senegal “solidale” vaccini a Gambia e Guinea Bissau

(DIRE) Roma, 25 Feb. – Il Senegal condividera’ circa 20.000 dosi dei suoi vaccini contro il Covid-19 con i vicini Gambia e Guinea Bissau in quella che e’ stata definita dal ministro della Salute “un gesto di solidarieta’ africana”. Dakar ha avviato ieri il suo programma nazionale di immunizzazione dopo aver ricevuto le prime 200.000 dosi del farmaco acquistato dall’azienda farmaceutica statale cinese Sinopharm.
Le prime dosi del vaccino sono state somministrate ai ministri del governo e a esponenti del personale sanitario. Il titolare del dicastero della Salute, Abdoulaye Diouf Sarr, ha detto ai cronisti dopo aver ricevuto il vaccino che 10.000 dosi del farmaco verrano offerti alla Guinea Bissau, che confina con il Senegal a nord, e al Gambia, il cui territorio e’ completamente circondato da quello del vicino. Entrambi i Paesi sono economicamente meno avanzati del Senegal.
Il Senegal, che ha una popolazione di circa 16 milioni di abitanti e ha registrato fino a oggi poco piu’ di 33.000 casi di Covid-19 e 814 decessi, e’ eleggibile per circa 1,7 milioni di dosi di vaccini nell’ambito del meccanismo Covax. Questo strumento e’ finanziato da una serie di attori pubblici e privati, tra i quali anche l’Organizzazione mondiale della sanita’ (Oms), e ha l’obiettivo di garantire i vaccini anche ai Paesi in via di sviluppo. Il governo del presidente Macky Sall e’ anche in trattativa con la Russia anche per l’acquisto del farmaco Sputnik V. I vaccini Sinopharm sono stati pagati circa due miliardi di franchi Cfa, ovvero poco piu’ di tre milioni di euro. (Dire) 14:05 25-02-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1