Reggio Calabria: corso di alta formazione per i dipendenti Hermes impegnati nel settore idrico - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria: corso di alta formazione per i dipendenti Hermes impegnati nel settore idrico

Un corso di alta formazione curato dalla Società Rea Srl per i dipendenti di Hermes impegnati nel servizio idrico nel Comune di Reggio Calabria. Questa mattina nella Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio l’ultima delle giornate di formazione previste dal corso, alla presenza dei vertici di Rea, Società con sede a Bologna, specializzata nell’aggiornamento del personale impegnato nel settore idrico, sulle energie rinnovabili e sul ciclo dei rifiuti.

Dalla partnership tra REA srl e LUISS Business School nasce MASID-Management and Administration del settore idrico il primo executive programme con focus sul settore idrico con l’intento didattico di offrire formazione manageriale agli operatori del ciclo idrico integrato per cogliere appieno le sfide di modernizzazione di un’industria strategica per la crescita dell’economia circolare italiana. Con REA la società Hermes ha intrapreso un percorso di collaborazione per la formazione del proprio personale nel settore idrico, ricevendo ulteriore supporto attraverso consulenze specialistiche.

Grazie al ciclo formativo giunto oggi a conclusione i dipendenti hanno avuto l’opportunità di comprendere l’importanza di un servizio idrico organizzato che risponda pienamente alle procedure di qualità previste da Arera.

Insieme al sindaco della Città Giuseppe Falcomatà, all’Amministratore Delegato di Hermes Giuseppe Mazzotta e al Direttore Generale del Comune di Reggio Calabria Demetrio Barreca, presente questa mattina anche la referente del corso, la dottoressa Maria Luisa Santella, direttrice di REA per o settori idrico e rifiuti, che negli ultimi anni ha curato l’applicazione della regolazione tariffaria idrica introdotta dall’Autorità ARERA (ex AEEGSI) in diverse regioni italiane, dal Veneto alla Sicilia, dall’Emilia Romagna all’Umbria, maturando una profonda conoscenza dei meccanismi regolatori e fornendo un’attività di consulenza mirata sia al raggiungimento degli specifici obiettivi della pianificazione locale che alla definizione dei processi di riorganizzazione aziendale derivanti dal progressivo perfezionamento e allargamento dell’azione regolatoria dell’ARERA (es.: unbundling contabile, qualità contrattuale, tariffe).

Nel portare i saluti dell’Amministrazione comunale in avvio dell’ultima giornata formativa il Sindaco Giuseppe Falcomatà ha ringraziato i dipendenti della Società comunale per il lavoro promosso al servizio della cittadinanza. “Siamo in una fase di grande evoluzione – ha spiegato il sindaco – in questi mesi sono previste delle attività di implementazione per il circuito dei servizi gestiti da Hermes, a partire da un servizio strategico come quello idrico. In questo senso, l’aggiornamento del personale, soprattutto dei dipendenti che sono deputati a gestire processi fondamentali per la pubblica amministrazione, è certamente un fatto positivo. Perchè dalla qualità del lavoro del personale dipende poi il buon esito dei processi attivati”.

Soddisfatto anche l’AD di Hermes Giuseppe Mazzotta che nel corso della sua introduzione all’ultima delle giornate formative previste ha messo in evidenza l’obiettivo, perseguito dalla società comunale, di “investire in termini di formazione, non solo per aumentare le competenze del personale, ma con l’obiettivo di creare una prospettiva professionalizzante attraverso advisor di alta qualità, capaci di creare un valore aggiunto in termini quantitativi e qualitativi ai processi gestiti dalla nostra Società”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1