Guinea, Ebola: sistema sanitario fragile, aiuti urgenti - Ilmetropolitano.it

Guinea, Ebola: sistema sanitario fragile, aiuti urgenti

Foto di David Mark da Pixabay

16:34 – La Guinea non ha un sistema di vaccinazione tale da aiutare tutta la popolazione locale anche nella lotta contro l’epidemia di Ebola, oltre che contro la Pandemia di Coronavirus, avverte l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). L’Ebola ha colpito il Paese tra il 2013 e il 2016 con la più grande epidemia del Mondo, uccidendo più di 11.300 persone, tuttavia solamente 1.604 persone hanno ricevuto il vaccino contro il virus. I funzionari dell’OMS, a seguito di tali dati, ha deciso di avviare una “valutazione di prontezza” dei Paesi limitrofi alla Guinea, evidenziando così che tali Paesi non sono pronti ad una eventuale epidemia di Ebola, per via dei fragili sistemi sanitari, in quanto non hanno dosi di vaccini sufficienti per coprire tutta la popolazione, né possono permettersi la catena del freddo necessaria per la conservazione a lungo termine. Per cercare di aiutare la Guinea nella lotta contro l’Ebola, l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), afferma AL-JAZEERA, “ha lanciato un appello per raccogliere 8 milioni di dollari per gli sforzi per fermare la recrudescenza del virus”, chiedendo ai benefattori di agire nel più breve tempo possibile. (cit. AL-JAZEERA)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2