Tropea il borgo più bello d’Italia. Parte la corsa al voto per trasformare un’aspirazione in realtà - Ilmetropolitano.it

Tropea il borgo più bello d’Italia. Parte la corsa al voto per trasformare un’aspirazione in realtà

Tropea ancora protagonista di una nuova ed emozionante sfida di promozione e visibilità

foto di GNS

La Perla del Tirreno, eccellenza del turismo vibonese e calabrese, è, infatti, in lizza per essere eletta “Il Borgo dei Borghi 2021” e primeggiare, così, per bellezza e attrattività, tra le più significative e prestigiose realtà nazionali selezionate nell’ambito dell’ottava edizione dell’omonima competizione, promossa anche dal celeberrimo programma di viaggi, culture e stili di vita “Alle Falde del Kilimangiaro”, in onda tutte le domeniche su RAI 3.

“Vincere è possibile! Saranno i voti questa volta a fare la differenza!” dice il Commissario dell’Ente camerale vibonese Sebastiano Caffo nell’invitare ad esprimere la propria preferenza per Tropea con la massima e più diffusa partecipazione al voto.

La gara si è aperta alle ore 17:00 di Domenica 7 marzo. Si potrà votare sino alle ore 23:59 di Domenica 21 marzo sul sito della RAI www.rai.it/borgodeiborghi o su www.raiplay.it, secondo le modalità ivi riportate.

La partecipazione al voto è gratuita.

La classifica, con la proclamazione del Borgo dei Borghi di questa edizione, verrà svelata domenica 4 aprile p.v., in prima serata sempre su RAI 3.

“Tropea –sottolinea il Commissario Caffo- ha tutte le carte in regola per conquistare l’ambito riconoscimento che rappresenta per la città, come per tutto il territorio, un’ulteriore occasione per valorizzare risorse, potenzialità, capacità di accoglienza e ospitalità, espressione tutte di un turismo sostenibile e di qualità capace di trainare ripresa economica e crescita, oggi, più che mai, attese e necessarie. Ecco perché sosteniamo questa iniziativa, confermando il nostro impegno fattivo per lo sviluppo integrato del comparto turistico locale, così come di tutti gli altri settori produttivi, pronti a intervenire, territorialmente e per quanto di competenza, anche per il miglior utilizzo dei fondi nazionali ed europei oggi previsti per il rilancio di imprese, economia, occupazione. Dunque –esorta Caffo- votiamo numerosi perché La Perla del Tirreno sia riconosciuta “Il Borgo dei Borghi 2021”, attendendo fiduciosi l’esito della competizione e i benefici che porterà”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1