Covid. Bernini (FI): Valutare ampliamento scudo penale medici in trincea - Ilmetropolitano.it

Covid. Bernini (FI): Valutare ampliamento scudo penale medici in trincea

(DIRE) Roma, 1 Apr. – “Il sindacato dei medici ospedalieri non ritiene sufficiente lo scudo penale previsto nel decreto Covid perche’ si limita alle sole vaccinazioni e non viene esteso alla gestione complessiva dell’emergenza Covid”. Lo afferma la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini. “E’ un problema- sottolinea- di cui il Parlamento discusse a lungo un anno fa, ma allora non fu trovato un accordo perche’, oltre agli operatori sanitari, si tento’ di esentare da ogni responsabilita’ anche i dirigenti delle strutture. Una soluzione che fu bocciata dagli stessi medici, i quali consideravano ingiusto un eventuale colpo di spugna sulle responsabilita’ di chi aveva esposto il personale a rischi sanitari a loro parere evitabili. Si tratta di una questione che resta pero’ attualissima per le potenziali conseguenze sulla sostenibilita’ del Sistema sanitario nazionale, che rischia di essere subissato da valanghe di richieste di risarcimenti e di conflitti giurisdizionali, per cui va prevista una revisione normativa della legge Gelli-Bianco, da calibrare sull’eccezionalita’ della fase pandemica, per quanto attiene i requisiti minimi delle coperture assicurative. Ma non basta: a chi si e’ trovato e continua ad operare in trincea, in una situazione di emergenza sanitaria del tutto eccezionale, rischiando ogni giorno la vita, e’ giusto che lo Stato garantisca non solo la massima sicurezza, ma anche la necessaria serenita’”. (Mar/ Dire) 17:04 01-04-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1