Spostamenti da e per i Paesi dell'Unione Europea - Ilmetropolitano.it

Spostamenti da e per i Paesi dell’Unione Europea

L’ordinanza 30 Marzo 2021 del Ministro della Salute applica ulteriori limitazioni per tutti coloro che hanno soggiornato o transitato nei quattordici giorni antecedenti all’ingresso in Italia in uno o più Stati e territori di cui all’Elenco C dell’Allegato 20.

L’ordinanza, in vigore dal 31 Marzo al 6 Aprile 2021, prevede che al rientro in Italia sia obbligatorio:

  • sottoporsi a tampone (molecolare o antigenico) effettuato nelle 48 ore prima dell’ingresso in Italia e il cui risultato sia negativo
  • sottoporsi a prescindere dall’esito del test molecolare o antigenico di cui sopra, alla sorveglianza sanitaria e ad isolamento fiduciario per un periodo di cinque giorni
  • sottoporsi al termine dell’isolamento di cinque giorni ad un ulteriore test molecolare o antigenico

Queste disposizioni non si applicano a chi rientra nelle condizioni di deroga come previsto dall’articolo 51, comma 7, del Dpcm 2 marzo 2021. Consulta la sezione Deroghe.

Per i rientri dall’Austria resta in vigore quanto già disposto con specifica ordinanza 13 Febbraio 2021.

 

fonte –  http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

Recommended For You

About the Author: PrM 1