Firenze, 600 imprese e 8.000 addetti in ginocchio - Ilmetropolitano.it

Firenze, 600 imprese e 8.000 addetti in ginocchio

(DIRE-Notiziario settimanale Regioni) Firenze, 3 Apr. – Oltre 600 imprese, di cui un terzo individuali, con 2.000 lavoratori diretti e circa 8.000 addetti considerando l’indotto. Sono i numeri della filiera del teatro a Firenze, “messa in ginocchio delle restrizioni per l’emergenza Covid”. E’ l’allarme lanciato da Confartigianato in occasione della Giornata mondiale del teatro di domani. “Quello dell’artigianato- commenta Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze- e’ un mondo trasversale che copre tantissime realta’ imprenditoriali, che fa affidamento su una miriade di soggetti e maestranze che oggi sono in grande difficolta’”. Il comparto, che comprende aziende per la fabbricazione di parrucche e costumi, parrucchiere, estetiste, truccatrici, soggetti per rappresentazioni artistiche e recitazioni, service audio, video, organizzazione, gestione di strutture, “e’ bloccato da oltre un anno e le iniziative in streaming non sono assolutamente in grado di sopperire alla chiusura dei teatri”. Per questo chiede “il via libera alla riapertura in sicurezza, maggiori risorse per le aziende e la proroga della moratoria sui mutui, in scadenza a fine giugno”. (Red/ Dire) 08:27 03-04-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1