Incidente stradale tra due veicoli: come gestirlo al meglio - Ilmetropolitano.it

Incidente stradale tra due veicoli: come gestirlo al meglio

Consigli utili su come gestire al meglio un incidente stradale

È successo. Sei stato coinvolto in un incidente stradale e ti trovi a doverlo gestire al meglio, affrontando tutte le procedure messe a punto dalle compagnie assicurative. Nella mia veste di Agente assicurativo so bene quanto possa essere difficile e stressante gestire un post incidente, per cui ho deciso di scrivere questa guida per guidarti durante le varie fasi del sinistro.

Come prima cosa, devi prestare attenzione al tipo di sinistro in cui sei rimasto coinvolto. Ci possono essere infatti incidenti con o senza feriti. I primi sono nettamente più semplici da gestire sia per le persone coinvolte sia per quanto riguarda i rapporti con le compagnie assicurative. Nel caso in cui ti trovi coinvolto in un incidente senza feriti, se le auto incidentate sono soltanto due e le compagnie che assicurano i veicoli aderiscono alla CARD (Convenzione tra Assicuratori per il Risarcimento Diretto) puoi ricevere il risarcimento dalla tua assicurazione. In questo caso non dovrai aspettare la compagnia della controparte, con un notevole risparmio di tempo, potendoti rivolgere alla tua agenzia di fiducia. Il primo consiglio è quello di andare a trovare il tuo agente assicurativo per ricevere assistenza nella denuncia del sinistro, in modo da evitare ogni possibile errore.

Gestire l’incidente in autonomia

Sei già a conoscenza di quello che devi fare per gestire l’incidente? Puoi inviare la documentazione richiesta alla tua agenzia anche tramite email.

Ci sono feriti?

Prima di ogni altra cosa, devi verificare che non ci siano feriti. La presenza di feriti, richiede una procedura di denuncia del sinistro diversa. Nel caso in cui ci siano danni alle persone, occupati prima di tutto della loro salute.

Compila il Modulo CAI per la constatazione amichevole di incidente

Se né tu né l’altro automobilista coinvolto avete a disposizione il Modulo CAI (Modulo di Constatazione Amichevole di Incidente), puoi scaricarlo online dal sito www.calabroassicurazioni.it, stamparlo e compilarlo. Lo trovi direttamente qui: https://bit.ly/2PolASB.

Una volta in possesso del modulo, compilalo in ogni sua parte in quattro copie, trattenendone due copie e dando le rimanenti due all’altro automobilista. Sia tu che la controparte ne farete avere una copia alle compagnie assicurative. Se siete entrambi concordi sulla dinamica del sinistro, ricordatevi di firmare entrambi tutte le copie del Modulo CAI per velocizzare le procedure di risarcimento del danno, e consegnarne una copia ad entrambi gli assicuratori.

Se i veicoli coinvolti sono più di due

Nel caso in cui i veicoli coinvolti sono più di due, la procedura di gestione del sinistro cambia leggermente e sarà oggetto di un prossimo articolo.

Fotografa le auto

Prima di spostare le auto, ti consiglio di scattare delle foto alla loro posizione dopo l’incidente. Fotografa anche i danni alle vetture e gli eventuali ostacoli che hanno causato l’incidente. Le foto possono aiutare a stabilire con certezza le responsabilità del sinistro.

Chiama le forze dell’ordine

In caso di incidente si cerca di non chiamare le forze di polizia, anche per evitare multe. Ma l’intervento delle forze dell’ordine serve anche a certificare la dinamica del sinistro, utile sia in caso di disaccordi, sia in caso di accordo per non ricevere contestazioni dalle compagnie assicurative. Il loro intervento è sempre utile.

Identifica i possibili testimoni

Se ci sono persone che hanno assistito all’incidente, è meglio identificarle. Potrebbero esserti di grande aiuto nel caso in cui non dovessi trovare un accordo con la controparte. I nomi dei testimoni vanno sempre indicati sul Modulo CAI, allegando una dichiarazione testimoniale sull’accaduto, sottoscritta dallo stesso unitamente ad un documento di riconoscimento ed a un recapito telefonico.

In caso di disaccordo

Nel caso in cui non trovi l’accordo sulla dinamica dell’incidente con la controparte, la cosa migliore è chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. A seconda del luogo in cui si è verificato l’incidente interverranno la Polizia Locale o la Polizia Stradale.

Per ricevere assistenza

Assicurati di avere a portata di mano i numeri utili della tua compagnia assicurativa. Chiedi al tuo agente tutti i riferimenti per l’assistenza stradale nel caso in cui le auto non possano riprendere la circolazione, e quelli per l’assistenza sinistri, utile per ricevere consigli specifici per la gestione dell’incidente. In ogni caso, il tuo agente assicurativo, sarà ben lieto di assisterti per una corretta gestione di tutti i passi da seguire.

Come essere pronti in caso di incidente

Prevenire è meglio che curare. Tenere un atteggiamento prudente durante la guida, rispettare la segnaletica stradale e i limiti di velocità, posare il cellulare mentre si guida e farlo con prudenza sono certamente azioni utili a prevenire gli incidenti. Ma non sempre è possibile evitarli. In questo caso è meglio arrivare preparati e affrontare le situazioni post incidente con consapevolezza.

Per essere preparati in caso di indicente è bene seguire qualche piccolo accorgimento, che però ti faciliterà la gestione del sinistro nel caso in cui fosse necessario.

  • Tieni sempre con te un Modello CAI. Questo ti consente di poter descrivere correttamente l’indicente senza dimenticare particolari importanti.
  • Tieni a portata di mano i numeri dell’assistenza stradale e della compagnia se previsti dalle condizioni della polizza sottoscritta.
  • In caso di assicurazione con Scatola Nera, assicurati che il numero fornito alla centrale di assistenza, sia quello del guidatore principale. In caso di contatto chi risponde può fornire le informazioni richieste e far intervenire le forze dell’ordine.

Recommended For You

About the Author: PrM 1