Askenaz e Laab: intervista a David Gerbi sull'ultima sinagoga di Tripoli da salvare - Ilmetropolitano.it

Askenaz e Laab: intervista a David Gerbi sull’ultima sinagoga di Tripoli da salvare

Incontro con David Gerbi: ebreo, libico, italiano…

di Tonino Nocera – La recente visita del Presidente del Consiglio Mario Draghi ha riacceso l’attenzione sulla Libia. Ma, soprattutto, ha suscitato la speranza che il popolo libico possa vivere libero e felice: come è giusto che sia. Per questo abbiamo incontrato David Gerbi. Ebreo, nato a Tripoli, vive a Roma, cittadino italiano e spagnolo. Gerbi, psicologo e studioso dei sogni, è da sempre impegnato a favore della Libia e del suo popolo. Lavora perché la millenaria storia degli ebrei di Libia sia preservata. Non ricordo come e perché ci siamo conosciuti. Forse qualcosa ci unisce. Chissà! Posso solo dire che leggendo la Sacra Bibbia (Genesi 10) incontriamo due discendenti di Noè: Askenaz, fondatore di Reggio, e Laab, progenitore dei libici.

Recommended For You

About the Author: PrM 1