Coronavirus, India: scorte armate per camion fornitori di ossigeno ospedali - Ilmetropolitano.it

Coronavirus, India: scorte armate per camion fornitori di ossigeno ospedali

di @MARUF_RAHMAN

11:23 – L’India sta vivendo una situazione Covid critica tra l’aumento esponenziale dei casi e la carenza di ossigeno, essenziale per salvare vite umane. Secondo i dati raccolti dalla Johns Hopkins University, l’India ha registrato 16.263.695  casi di contagio dall’inizio della pandemia e 186.920 vittime, di cui 332.730 nuovi casi nelle ultime 24 ore e 2.263 decessi. Accanto all’aumento record dei casi giornalieri, l’India ha “una grave carenza di ossigeno – essenziale per la sopravvivenza dei pazienti con COVID-19 critici“, scrive AL-JAZEERA, inoltre “gli Stati stanno sorvegliando da vicino le loro forniture e persino distaccando la polizia armata negli impianti di produzione per garantire la sicurezza“. Gli ospedali sono stati costretti a dimettere alcuni pazienti a causa della carenza di ossigeno, che impedisce ai medici di curare le persone affette da Coronavirus. Nel frattempo i fornitori di ossigeno sono presi d’assalto da lunghe file di camion in attesa di riempire il carico di ossigeno e portarlo agli ospedali, i quali sono costretti ad attendere anche diversi giorni. “La domanda crescente da parte degli ospedali della capitale e altrove ha superato l’offerta” raggiungendo livelli senza precedenti. Gli stabilimenti dei fornitori hanno dovuto prendere delle precauzioni utilizzando forze armate per limitare eventuali interruzioni o assalti alle forniture di ossigeno, inoltre i camion vengono scortati fino alla loro destinazione finale. I rari camion carichi di ossigeno che giungono negli ospedali, riescono a servire i pazienti ivi presenti per solamente 24 ore, quindi i medici sono obbligati a ridurre l’uso dell’ossigeno al limite del necessario. (cit. AL-JAZEERA)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2