Migranti. Tajani: Servono investimenti europei in Africa - Ilmetropolitano.it

Migranti. Tajani: Servono investimenti europei in Africa

(DIRE) Roma, 11 Mag. – “La posizione di Forza Italia e’ molto chiara, noi vogliamo che l’Europa sia partecipe di un’azione per la riduzione del fenomeno migratorio e la ridristribuzione e di fatto il respingimento nel loro Paese di origine degli immigrati clandestini. Tutti coloro che vogliono andare in Europa, per forza attraverso il Mediterraneo arrivano in Italia, che non e’ la destinazione finale alla quale ambiscono. Il problema non puo’ essere soltanto di ordine pubblico, o di dislocamento delle navi in mare, se non c’e’ una politica per l’Africa dove bisogna investire almeno 60, 70 miliardi per contrastare il cambiamento climatico che sta distruggendo l’agricoltura, il terrorismo, per battere la poverta’ e vincere le malattie, Covid compreso, se non ci sono accordi con i paesi del Nord dell’Africa come fece Berlusconi con la Libia, e con altri paesi, e’ difficile riuscire a risolvere il problema migratorio”. Lo dice Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia, a RTL 102.5. “Guardiamo a cosa sara’ l’Africa nel 2050- aggiunge-, 2 miliardi e mezzo di persone, se non verranno risolti questi problemi il fenomeno migratorio e’ destinato ad aumentare, in Medio Oriente invece bisogna lavorare per la pace e fare attenzione alla rotta balcanica, perche’ gli accordi con la Turchia se non vengono rinnovati rischiano di far arrivare altri flussi migratori attraverso la rotta balcanica e quindi Trieste rischia di essere di nuovo aperta da nuovi arrivi degli immigrati, bisogna avere una strategia complessiva, serve una visione completa, servono investimenti europei in Africa, basta liti tra Paesi, guardiamo cosa e’ successo tra Francia e Italia in Libia, sono arrivati i russi e i turchi che sicuramente non sono interessati a fermare i flussi migratori verso di noi. Serve che l’Europa agisca prontamente, che ci siano nuovi accodi, piu’ efficaci ed investimenti, perche’ senza una diplomazia economica non si risolve il problema”. (Vid/ Dire) 10:53 11-05-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1