Etiopia, ONU: continui conflitti ritardano forniture necessarie, rischio carestia - Ilmetropolitano.it

Etiopia, ONU: continui conflitti ritardano forniture necessarie, rischio carestia

di Frantisek Krejci da Pixabay

10:19 – La regione dei Tigray in Etiopia è a rischio carestia, affermano le massime autorità dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. Secondo l’ONU la regione necessita di assistenza urgente entro i prossimi due mesi, in quanto continua il conflitto in Tigray che ha già ucciso migliaia di persone. Nonostante la vittoria del Primo Ministro Etiope, Abiy Ahmed, avvenuta verso fine Novembre 2020, i combattimenti e gli abusi sono continuati, prolungando il conflitto. Da molti mesi i Gruppi Umanitari richiedono l’accesso in tutta la Regione per poter aiutare i bisognosi e tentare di bloccare lo spettro della carestia. Continuano gli abusi e le violenze sui civili e sono stati distrutti edifici necessari per la sopravvivenza in tutto il Paese, tra i ospedali e terreni agricoli. La carestia è un effetto dei continui saccheggi, incendi e distruzioni avvenuti sui raccolti e negli allevamenti di bestiame del Tigray, inoltre le forniture degli aiuti umanitari vengono spesso attaccati, ostacolati e subiscono ritardi. (cit. AL-JAZEERA)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2