Il futuro dell’intimo donna: comodo, green e incantevole - Ilmetropolitano.it

Il futuro dell’intimo donna: comodo, green e incantevole

Una moda più sostenibile, più green e molto meno “fast”. D’altronde, se tra i promotori di un mondo fashion più lento c’è anche uno stilista del calibro di Giorgio Armani, conviene dargli ascolto e mettere in pratica i consigli. Le nuove tendenze, infatti, non restano indifferenti di fronte alle problematiche ambientali e diventano ecologiche. Intimo femminile compreso: sempre più donne decidono di orientarsi verso slip, reggiseni e prodotti che rispettano l’ambiente e le persone, senza ovviamente, rinunciare alla comodità e all’ estetica.

Sempre più green

Non solo design alla moda e dettagli di tendenza, ma anche attenzione per i materiali – sempre più naturali – e per il modo in cui vengono trattati: oggi, le aziende che vogliono fare davvero la differenza, non competono solo sul fronte dello stile, ma anche su quello della sostenibilità dei propri prodotti. Sempre più marchi di lingerie, infatti, hanno deciso di rispondere alla maggiore sensibilità dei consumatori, combinando etica ed estetica, scegliendo dunque di proporre intimo a basso impatto ambientale. Sul mercato fanno la comparsa tessuti biologici, riciclati, oppure cotone organico, in grado di garantire comfort sulla pelle, ma anche una filiera di produzione sostenibile. Alcuni marchi propongono addirittura diverse tipologie d’intimo, come per esempio gli slip a vita bassa Cotonella, disegnati per essere comodi e allo stesso tempo sexy, così da trovare il giusto compromesso per la vita di tutti i giorni.

Per tutte le forme

Di pizzo, cotone, in microfibra. Slip a vita bassa, tanga, perizoma, corsetti, reggiseni a balconcino, chi più ne ha più ne metta: l’universo dell’intimo è davvero vastissimo. Eppure, ciò che è certo, è che qualsiasi donna, nello sceglierlo e nell’indossarlo, vuole solo sentirsi sé stessa e a proprio agio. Va detto che, sicuramente, il ruolo dell’underwear è molto importante: d’altronde è alla base di qualsiasi outfit. Ci sono dei piccoli consigli che permettono di scegliere i modelli perfetti per valorizzare ogni fisico: per esempio, una donna con un corpo a mela, che tende a mettere chili sulla pancia, opterà per un reggiseno che esalti il suo seno, come un push-up, magari in cotone o in pizzo, mentre uno slip dai colori scuri tenderà a ridurre i volumi. Le donne con il fisico a triangolo invertito, invece, potranno scegliere una lingerie che metta in risalto la zona del bacino. Al contrario, chi si riconoscerà nel fisico a triangolo potrà indossare un bustier per creare volume sul seno e slip a taglio brasiliana per snellire. Su un fisico a rettangolo, invece, l’ideale sono reggiseni particolarmente femminili, da evitare invece quelli a fascia, che tendono a schiacciare il seno.

Insomma, le possibilità nel mondo dell’intimo sono infinite e tutti, oggi, possono scegliere l’underwear perfetto per sentirsi sicuri di sé acquistando prodotti di qualità.

Recommended For You

About the Author: PrM 1