Astronomia, NASA: Solstizio segna l'inizio dell'estate per l'Emisfero Settentrionale - Ilmetropolitano.it

Astronomia, NASA: Solstizio segna l’inizio dell’estate per l’Emisfero Settentrionale

09:54 – L’Emisfero Settentrionale oggi festeggia l’inizio della stagione estiva grazie al Solstizio di Giugno, mentre l’Emisfero Australe ha avviato la sua stagione invernale. Secondo il sito ufficiale della NASA, il 21 Giugno 2021 alle 03:32 UTC è avvenuto il Solstizio, mentre il Nord America è il 20 Giugno 2021 alle 22:32 CDT. Il Solstizio determina anche il giorno più lungo dell’Emisfero Settentrionale, a cui conseguiranno tramonti tardivi, lunghe giornate, notti brevi e il Sole raggiungerà il punto più alto del Cielo Terrestre. “Le antiche culture sapevano che il percorso del Sole attraverso il cielo, la lunghezza della luce del giorno e la posizione dell’alba e del tramonto cambiavano in modo regolare durante l’anno. Inoltre, le persone costruirono monumenti, come Stonehenge, per seguire il progresso annuale del Sole, per adorarlo e per prevederne i movimenti“. L’inclinazione dell’asse terreste di 23,5˚ rispetto alla linea Sole-Terra e il moto attorno al Sole determinano l’evento astronomico più atteso dell’anno. “Durante il solstizio di Giugno rispetto a qualsiasi altro periodo dell’anno, il polo nord è inclinato più direttamente verso il Sole e il polo sud è inclinato più direttamente lontano dal Sole. Di conseguenza, tutte le località a nord dell’equatore vedono giorni più lunghi di 12 ore e tutte le località a sud vedono giorni più brevi di 12 ore“. (cit. NASA)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2