Motori: perchè la Fiat 500 è tanto amata in Italia e all'estero? - Ilmetropolitano.it

Motori: perchè la Fiat 500 è tanto amata in Italia e all’estero?

La Fiat 500, noi italiani lo sappiamo meglio di tutti, è dotata di un disarmante fascino che ne ha decretato il successo prima nel nostro paese e dopo anche all’estero. In Europa e non solo. Di fatto Fiat 500 è divenuto un brand dotato di una sua forza, in grado di conquistare attenzioni e vendite ovunque nel mondo, dagli Stati Uniti al Giappone. Ma a cosa si deve questa capacità di conquistare che tutti riconoscono alla Nuova Fiat 500?

L’occhio vuole la sua parte

Sicuramente l’estetica di uno stile inconfondibile, che ne fa un’auto simpaticamente elegante e alla portata di tutte le tasche. Grazie anche al vivace mercato della Fiat 500 usata, chi non potrebbe comunque permettersi auto dal costo molto più impegnativo approfitta della Fiat 500 per non rinunciare a stile e personalità. Chi, invece, è già dotato anche della berlina di alto segmento, si regala la Fiat 500 per garantirsi spostamenti urbani rapidi e facili parcheggi, ma con stile e comunque senza rinunciare a un look ricercato e originale.

Questo stato di cose si può constatare ovunque, anche su mercati in cui tradizionalmente il marchio Fiat non ha mai mietuto grandi soddisfazioni. A dimostrazione del fatto che Fiat 500 è ormai un brand che punta al segmento premium.

Si può concludere che una parte importante del suo successo, all’estero come in Italia, è figlio del gradimento trasversale, riscosso tra clienti di tutte le età grazie al suo look fresco e dinamico, colorato e funzionale. Tuttavia, oltre all’apparenza, sotto il cofano c’è anche la mai trascurabile sostanza.

Ecologica e parsimoniosa

Se la prima impressione è determinante, tutti noi ci facciamo diverse domande prima di acquistare un’auto. Gli acquirenti di Fiat 500 non fanno eccezione. Uno degli aspetti più facili da cogliere osservando la piccola vettura bandiera dell’Italia, messa momentaneamente da parte la fase dell’apprezzamento estetico, è che si tratta di un’auto geneticamente rispettosa dell’ambiente. Le sue dimensioni sono infatti tali da implicare un ridottissimo impatto ambientale.

La Fiat 500, pur confrontandosi con una concorrenza che al pari di lei è dotata di motori moderni e omologati per le più basse emissioni, tuttavia, in virtù della sua estrema compattezza e delle linee arrotondate, garantisce emissioni che le permettono di confrontarsi con i migliori risultati raggiunti nel suo segmento.

E oggi nessuno si può dichiarare indifferente alle istanze ambientali, tanto meno lo farebbero gli orgogliosi clienti di una vettura intelligente. Inoltre, un così basso impatto ambientale ha un risvolto non indifferente: la Fiat 500 consuma poco.

Un argomento importante per tutti. Sia per chi vuol far quadrare i conti a fine mese, sia per chi preferisce consumare meno carburante possibile per inquinare meno le nostre città. A dimostrare che la Fiat 500 è capace di accumunare clienti con priorità diversificate per età, stile di vita e potere di spesa, che altrimenti guiderebbero auto altrettanto differenti.

Come per tutti i prodotti di grande successo, la Fiat 500 è apprezzata per diverse ragioni: compattezza, consumi, agilità, funzionalità. Tuttavia, come spesso accade, la spinta determinante scaturisce dalla sua capacità di attrarre e piacere. In una parola, stile!

Recommended For You

About the Author: PrM 1