India: "The Tragedy King", Dilip Kumar muore all'età di 98 anni - Ilmetropolitano.it

India: “The Tragedy King”, Dilip Kumar muore all’età di 98 anni

09:49 – Dilip Kumar, uno degli attori più iconici del cinema indiano, è morto nella città occidentale di Mumbai. Aveva 98 anni e soffriva da tempo. L’attore lascia la moglie di 76 anni Saira Banu, un’ex attrice di Bollywood. Kumar ha recitato in alcuni dei film di maggior successo del cinema indiano, tra cui Mughal-e-Azam, Devdas, Naya Daur (New Era), Ram Aur Shyam e Madhumati. Soprannominato “The Tragedy King” con il suo bell’aspetto minaccioso, i capelli arruffati e la voce profonda, ha goduto di una carriera che dura da più di 50 anni con 60 film. Insieme a Dev Anand e Raj Kapoor, Kumar è stato uno dei tre grandi nomi che hanno dominato l’età d’oro del cinema indiano dagli anni ’40 agli anni ’60. Il soprannome di Kumar è stato suggerito da Devika Rani, che lo ha scelto per il suo primo film, Jwar Bhata (Sea Tide), nel  lontano 1944. Tra i suoi ruoli più ricordati c’era nel sontuoso romanzo storico, Mughal-e-Azam, basato sulla vita degli imperatori Mughal Akbar e di suo figlio Jahangir. Nel 2006, ha ricevuto un premio alla carriera agli Indian’s National Film Awards in riconoscimento del suo contributo al cinema indiano. (cit. AL JAZEERA)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2