Balneazione: quattro punti non conformi a Corigliano-Rossano - Ilmetropolitano.it

Balneazione: quattro punti non conformi a Corigliano-Rossano

Il Servizio tematico Acque del dipartimento provinciale Arpacal di Cosenza  ha comunicato questa mattina al Sindaco del Comune di Corigliano-Rossano , e contestualmente alla Regione Calabria ed al Ministero della Salute, gli esiti dei controlli alle acque di balneazione svolti il 14 luglio scorso.

Nei punti denominati “ 100 mt dx Fiume Trionto “, “ 100 mt dx Torrente Coserie “, “Camping Pitagora “, “Sbocco F.sco Frascone” sono stati rilevati esiti SFAVOREVOLI per il parametro microbiologico “Enterococchi intestinali” con valore superiore a quello imposto dalla normativa vigente.

Come prevede la normativa, ora spetta al Comune di Corigliano-Rossano, come d’altronde richiesto dall’Arpacal, comunicare all’Agenzia le misure di gestione intraprese, come l’individuazione delle cause di inquinamento, i programmi d’intervento, la rimozione delle cause, nonché le relative ordinanze sindacali di divieto alla balneazione per i tratti indicati.

Si precisa che la denominazione dei punti della campagna di balneazione, a volte individuati con nome di località o stabilimenti balneari/alberghieri, non è frutto di una scelta discrezionale Arpacal ma la codificazione dei punti per come stabiliti da Regione e Ministero della Salute.

Comunicato Stampa Arpacal

Recommended For You

About the Author: PrM 1