Brasile. Covid, in una settimana nessun decesso in 1.400 comuni - Ilmetropolitano.it

Brasile. Covid, in una settimana nessun decesso in 1.400 comuni

A Florianopolis 500mila abitanti, dal 4 Luglio zero vittime

(DIRE) San Paolo (Brasile), 20 Lug. – Sono 1.426 le città del Brasile che non hanno registrato decessi a causa del Covid-19 la scorsa settimana. A calcolarlo è un rapporto della Confederação Nacional de Municípios (Cnm). Nello stesso periodo, il 17 per cento dei comuni nei quali è stata condotta la ricerca ha fatto riscontrare un calo nel numero delle morti, mentre il 22 per cento si è mantenuto su un livello stabile in relazione alla settimana precedente. L’indagine del Cnm ha mostrato anche un calo nel numero delle postazioni di terapia intensiva occupate. A oggi sono 507 i comuni dove si registra un tasso di occupazione superiore al 90 per cento, mentre nella settimana precedente le città a trovarsi in questa condizione erano 747. I progressi sul piano del contenimento della pandemia si devono in larga parte al ritmo delle vaccinazioni. Dati aggiornati a ieri mostrano che sono state già inoculate 122,8 milioni di dosi di vaccini contro il nuovo coronavirus, ovvero 58,03 dosi ogni 100 abitanti. Il Brasile è al 67esimo posto nel ranking globale di immunizzazione e al quarto in quello del totale delle dosi somministrate. Con più del 70 per cento della popolazione vaccinata con almeno una dose, la città di Flonarianopolis, nello Stato meridionale di Santa Caterina, poco più di 500mila abitanti, non fa più registrare decessi a causa del Covid-19 dal 4 luglio, mentre l’indice di occupazione delle terapie intensive è sceso al 46 per cento. La prefettura della città è ora focalizzata sull’applicazione della seconda dose, ritenuta indispensabile per garantire l’immunità contro il Covid-19. L’avanzamento del piano di vaccinazione dipende però dall’arrivo di nuove dosi di sieri. (Bio/Dire) 16:20 20-07-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1