Reggio Calabria, Associazione Dedalo: grande successo per la Mostra Collettiva "Anime Nuove" - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria, Associazione Dedalo: grande successo per la Mostra Collettiva “Anime Nuove”

Foto di @Sergio Trovato

10:59 – Sabato 17 Luglio 2021 presso il nuovo WaterFront di Reggio Calabria si è svolta, con grande successo, la Mostra Collettiva “Anime Nuove” organizzata dall’Associazione Dedalo e curata da Silvana Marrapodi. Con stili diversi, le artiste: Caterina Bertuca, Maria Modafferi, Roberta Tramontana e Silvana Marrapodi, hanno riempito lo spazio del Water Front delle loro emozioni, sensazioni e percezioni trascritte attraverso le opere esposte. Caterina Bertuca ha dedicato le sue attenzioni allo studio della Natura, ispiratrice per eccellenza degli artisti di ogni epoca, e alle donne combattenti, mettendo in risalto la parte più sensibile e nascosta della figura femminile con tratti veloci e decisi. Maria Modafferi ha presentato al pubblico presente le splendide scacchiere in ceramica, decorate e costruite a mano, frutto di anni di duro e appassionante lavoro, che hanno stupito i fruitori. Roberta Tramontana è un’artista poliedrica, che spazia attraverso stili diversi, alla perenne ricerca di equilibrio. L’artista ha esposto anche le sue “Etichette d’Autore” realizzate per l’Azienda Vinicola Criserà, ivi presente, in cui erano raffigurati magistralmente scorci di città. Affascinata dalla Street Art, Silvana Marrapodi ha esposto Universi lontani, strade in vetro, oro o rame difficili da percorrere, accompagnate

Foto di @Sergio Trovato

da acconciature di donna in rame, frutto degli studi profondi sullo scibile umano. Tutte le opere dell’artista sono state realizzate su materiali di scarto di farmacie e falegnamerie. Presente all’evento anche la Guest Star Giuseppe Polimeno, il quale si è cimentato in monologhi contemporanei da lui stesso egregiamente scritti e interpretati, nati dallo studio del ruolo della donna nella società, di come sia cambiato, della violenza subita e dei pericoli a cui si espone. Ad allietare l’evento, l’Associazione Milites Trinachie ha messo in scena degli intermezzi medievali, con il Magistro del Combattimento di Scherma Medievale Francesco Ramirez e gli allievi Francesco Miriello, Marco Quattrone, Angelo Parisi e la speciale partecipazione della dama Angela Ieracitano. Gli intermezzi medievali sono stati scritti e interpretati anche dall’attore Massimo Lo Presti, il quale ha indossato le vesti del monaco Baldassarre, personaggio straordinariamente caratterizzato dallo stesso attore e autore. Nonostante l’enorme successo delle ore pomeridiane, nella serata l’evento è stato bruscamente interrotto dall’arrivo del maltempo. Gli eventi successivi organizzati dall’Associazione Dedalo nella Città Metropolitana di Reggio Calabria, saranno dedicati agli artisti emergenti affiancati da rilevanti personalità a livello locale, nazionale e internazionale.

SM

Info e contatti: Associazione Dedalo

Foto di @Sergio Trovato

Recommended For You

About the Author: Pr2