Coronavirus, Indonesia: vaccini razionati, forniture in ritardo e ospedali sovraccarichi - Ilmetropolitano.it

Coronavirus, Indonesia: vaccini razionati, forniture in ritardo e ospedali sovraccarichi

foto di GNS

09:04 – L’Indonesia sta vivendo un aumento dei casi di contagio da Coronavirus, soprattutto per via dell’arrivo della contagiosa variante Delta, ma la distribuzione dei vaccini va a rilento. Gli ospedali Covid il 3 Agosto sono già sovraccarichi, pertanto le autorità stanno vagliando l’ipotesi di costruirne di nuovi. L’Indonesia ha distribuito 173 milioni di dosi di vaccino, ma solo 19 milioni hanno ricevuto una seconda dose. A causa dei problemi tra domanda e offerta, il Paese non ha ricevuto le dosi sufficienti a immunizzare il 70% della popolazione entro la fine dell’anno al fine di ottenere l’immunità di gregge. Le isole dell’Indonesia dovranno ricevere i vaccini via aereo attraverso compagnie aeree commerciali, in quanto le autorità hanno deciso di non utilizzare voli charter speciali per consegnare le dosi. Tuttavia le compagnie aeree spesso cancellano i voli, ritardando ulteriormente la distribuzione dei vaccini. Gli ospedali e i centri di vaccinazione sono costretti a razionare i vaccini, in quanto le dosi disponibili sono molto limitate, soprattutto nelle aree remote dell’Indonesia. Le autorità hanno vaccinato prima gli insegnanti per permettere ai bambini di tornare a scuola, in quanto in molte aree dell’Indonesia la copertura internet è parziale o assente. (cit. AL-JAZEERA)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2