Pescara. Aggredisce e rapina l’ex compagna a cui non poteva avvicinarsi: Polizia arresta uno stalker - Ilmetropolitano.it

Pescara. Aggredisce e rapina l’ex compagna a cui non poteva avvicinarsi: Polizia arresta uno stalker

foto di GNS

Lo scorso mese di Marzo gli era stata notificata la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex convivente, emesso dal Gip del Tribunale di Pescara a seguito di diversi episodi di stalking. Nella tarda mattinata di ieri, il trentanovenne originario di Napoli, nonostante il divieto si è presentato a Pescara a casa dell’ex compagna e, dopo averla aggredita fisicamente e minacciata di morte, ha tentato di impossessarsi del suo telefonino, le ha sfilato dalle mani la chiave dell’autovettura e si è introdotto all’interno dell’appartamento della donna per recuperare – a suo dire – alcuni effetti personali. Gli agenti della Squadra Volante lo hanno arrestato per la violazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, rapina e lesioni. Attualmente si trova nelle camere di sicurezza della Questura a disposizione della Autorità Giudiziaria. La donna è stata accompagnata in pronto soccorso dove le sono state medicate alcune contusioni ed escoriazioni al viso e agli avambracci ed è stata dimessa. (foto d’archivio)

comunicato stampa – fonte: https://questure.poliziadistato.it/Pescara/articolo/201961123fd4dc86f293804103

Recommended For You

About the Author: PrM 1