La reggina Martina De Lorenzo è Miss Sorriso, "in corsa" per la fascia di Miss Calabria - Ilmetropolitano.it

La reggina Martina De Lorenzo è Miss Sorriso, “in corsa” per la fascia di Miss Calabria

Oggi siamo in compagnia di Martina De Lorenzo, che detiene la fascia di Miss Sorriso e partecipa al contest di Miss Italia Calabria gestito dalla Carli Fashion Agency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio. Attualmente Martina può accedere alle pre-finali nazionali di Miss Italia. Ma Domenica il 19 Settembre parteciperà alla Finalissima Regionale in cui concorrerà per vincere la fascia di Miss Calabria con la quale potrebbe accedere direttamente alla finale.

ph Antonio Sollazzo

“Sono Martina De Lorenzo, ho 19 anni e sono di Reggio Calabria. Nella vita studio alla facoltà di Medicina e Chirurgia e inizierò a breve il secondo anno e ho un’altra grande passione che è la recitazione, che studio da diversi anni. Ho frequentato il liceo scientifico Leonardo da Vinci diplomandomi con 100/100 con lode. Amo studiare: negli anni del liceo ho frequentato dei corsi che mi hanno dato modo di approfondire aspetti umanistici quanto scientifici”.

Come e quando hai deciso di partecipare a Miss Italia?

Seguo il concorso di Miss Italia da diversi anni. Pian piano si è fatta strada in me l’idea e il desiderio di partecipare, così appena compiuti i 18 anni ho deciso di iscrivermi, curiosa di ciò che avrei affrontato. Il mondo dell’arte, specialmente del cinema, mi ha sempre affascinato, infatti studio recitazione da diversi anni.

A Miss Italia ci sono diverse fasce e la tua è quella di Miss Sorriso Calabria, pensi che ti rappresenti al meglio?

Io sono una persona molto solare, cerco sempre di portare il sorriso ovunque vada e qualunque cosa debba fare. Infatti, non amo chi affronta la vita con pessimismo, bisogna sempre portare avanti la versione migliore di sé e farsi forza sempre, col sorriso. Inoltre, rappresento con questo titolo la mia Calabria, per me significa poter rappresentare al meglio il sorriso di tutti i calabresi che di fronte alle difficoltà, non si arrendono mai e che un giorno faranno sì che la Calabria rifiorisca più forte che mai.

Tre tuoi pregi e 3 difetti

Sono empatica, determinata e per me è essenziale avere rispetto verso gli altri e verso la mia persona. Per quanto riguarda i difetti, sono abbastanza permalosa e molto autocritica con me stessa, anche se penso che l’autocritica sia la marcia in più per fare bene e distinguersi.

C’è una Miss Italia alla quale ti ispiri? E perché ?

Anna Valle mi ha colpito perché di una bellezza semplice e delicata. L’ho apprezzata veramente tanto come attrice, la sua bellezza traspare molto soprattutto attraverso il modo in cui si esprime recitando. Ho seguito inoltre Giusy Buscemi, la trovo di una bellezza disarmante; ma quello che più mi ha colpito è il suo mostrarsi sui social assolutamente senza filtri, qualità che al giorno d’oggi non è affatto da sottovalutare. Entrambe sono meridionali come me, quindi questo mi fa sentire ancora più vicino a loro.

Cosa ti aspetti dalla tua partecipazione alle finali di Miss Italia 2021 e qual è il tuo sogno nel cassetto?

Mi aspetto di portare con me nuove consapevolezze, arricchendo il mio bagaglio di vita. E’ un lungo percorso, che ti mette alla prova sotto vari aspetti; secondo me è proprio in questi casi che emergono le vere qualità di una persona, la determinazione e resilienza. Spero di poter mostrare la vera versione di me, tutta la mia grinta e l’amore che metto nelle cose che faccio e spero di rendere felici le persone che tengono a me. Partecipare a Miss Italia mi dà l’opportunità di mostrare che il significato di donna va oltre l’estetica, che oltre un bel corpo vi sono intelligenza coraggio e ambizione: un animo meraviglioso che non dobbiamo vergognarci a mostrare.

Foto copertina ph: Antonio Sollazzo

Recommended For You

About the Author: Sonia Polimeni