Scuola. Bianchi: Abbiamo riportato tutti in presenza, vinta la nostra medaglia - Ilmetropolitano.it

Scuola. Bianchi: Abbiamo riportato tutti in presenza, vinta la nostra medaglia

(DIRE) Roma, 20 Set. – “È con molta emozione, gioia ed entusiasmo che apriamo il nuovo anno scolastico. Tutti a scuola, tutti in presenza. Non un azzardo, ma il risultato di un lavoro silenzioso che per mesi tutto il mondo della scuola ha fatto”. Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi è intervenuto così durante l’annuale cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico, quest’anno in diretta da Pizzo Calabro, in provincia di Vibo Valentia. “Anche nei momenti più bui la scuola aveva la porta aperta”, ha detto Bianchi, che ha poi ringraziato tutta la comunità scolastica, “persone che hanno lavorato per permettere a 10 milioni di bambini, giovani e adulti di trovare una comunità di vita, una comunità generosa. Resistente ma innovatrice”. Il ministro ha poi sottolineato come il mondo dell’istruzione abbia accolto l’invito a vaccinarsi: “siamo al 94% di vaccinati- ha detto Bianchi- due terzi dei nostri ragazzi si sono vaccinati, i più grandi sono arrivati al 75%”. “Avevamo una sfida: riportare i docenti a scuola prima dei ragazzi. E ce l’abbiamo fatta. Anche noi abbiamo vinto la nostra medaglia d’oro- ha aggiunto il ministro- Lo abbiamo fatto anche con forti innovazioni metodologiche, una piattaforma per vedere il green pass rispettando i diritti di tutti. Ce l’abbiamo fatta”. Il ministro dell’Istruzione ha poi parlato delle riforme concordate con l’Europa, nell’ambito del Pnrr: la riforma della scuola tecnica e professionale, l’assunzione dei docenti e del personale. “E poi la formazione continua e una riforma complessiva dell’organizzazione e della didattica: la scuola non si è mai fermata; la scuola è il battito della comunità, e quando non c’è stata ci siamo sentiti persi- ha detto ancora Patrizio Bianchi- La battaglia contro il virus non è finita. Ma insieme ce la facciamo, passo dopo passo. E vinceremo anche questa medaglia, che sarà la medaglia di tutti. Credo che debba partire da qui, dal Sud, il messaggio per tutta l’Italia: il nostro Paese può vincere le sue battaglie, ce la possiamo fare. La scuola riapre e il Paese riparte”. (Adi/ Dire) 18:32 20-09-21

Recommended For You

About the Author: PrM 1