Tre bambini ritrovati dopo una notte, si erano persi nella foresta nazionale di Sam Houston, nel Texas - Ilmetropolitano.it

Tre bambini ritrovati dopo una notte, si erano persi nella foresta nazionale di Sam Houston, nel Texas

Le immagini riprese dalla bodycam di un agente di polizia mostrano il momento in cui sono stati ritrovati tre bambini, persi da più di 24 ore in una foresta

NEW WAVERLY, Texas – Tre bambini, una bimba e due maschietti di età compresa tra 2,6 e 7 anni, che si erano persi nella fitta foresta nazionale di Sam Houston, in Texas, sono stato ritrovati dopo un giorno di febbrili ricerche, utilizzando un elicottero DPS, droni e volontari. I tre bambini sono stati individuati dai soccorsi venerdì 1° ottobre mentre se ne stavano seduti nel letto di un torrente asciutto sotto un grande albero caduto. Centinaia di persone hanno partecipato alle ricerche dopo che erano scomparsi dalla casa delle loro famiglie che vivono in una remota zona rurale vicino i laghi Flamingo che confinano con l’enorme foresta nazionale di Sam Houston, nella tarda serata di giovedì 30 settembre 2021. Quando sono stati individuati alle 09.30 da un uomo che conosceva bene la foresta e che era andato da solo alla ricerca. Con il segnale del cellulare quasi inesistente è stato finalmente in grado di chiamare il 911 (il numero d’emergenza negli USA) del centralino della  polizia di Montgomery County Fire Marshall’s Office e comunicare agli operatori che aveva i bambini, che erano bagnati e affamati. L’uomo che perlustrare la zona nel momento del ritrovamento, nell’avvertire le forze dell’ordine, ha gridato al cellulare chiamando “Li ho, li ho. Ho i bambini”. Il sergente Jason Smith dell’ufficio della polizia del distretto 2 della contea di Montgomery era vicino alla posizione ed è entrato nel fitto bosco con la bodycam accesa che ha ripreso anche il momento clou. Dopo qualche tempo è riuscito a raggiungere i bambini e l’uomo che li aveva trovati. L’agente che li ha raggiunti ha raccontato che i bambini si sono girati verso di lui con un sorriso enorme sui volti, un sorriso che non dimenticherà mai. Ecco qualche frame del video del ritrovamento che per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, la rappresentazione di una possibile tragedia che volge a lieto fine:

https://www.youtube.com/watch?v=9GT_6nmfKFE

c.s. –  Giovanni D’Agata

Recommended For You

About the Author: PrM 1